• In evidenza •

Halloween 2021: i make-up più iconici a cui ispirarsi quest'anno

  (Beauty)Trick or Treat? Si avvicina la notte più terrificante dell'anno, occorre sguinzagliare la fantasia! ____________________ Una sola cosa è certa: seppur non sia una festività tipicamente italiana, la notte di Halloween è uno tra gli eventi più attesi dell'anno e non ha decisamente faticato ad entrare nei nostri cuori sin da quando, da bambini, non siamo venuti a conoscenza della sua esistenza, di un'occasione con un non so che di magico dove potersi travestire da mostriciattoli irriconoscibili e scorazzare in giro con gli amichetti a fare baldoria. Quanto ci si diverte poi ad intagliare le zucche, dando loro buffe espressioni, come  manifestazione della propria creatività? Per non parlare poi di tutti quei dolcetti -pare proprio che ogni occasione sia buona per mangiare-. Se non altro, la festa di Halloween è una ferma scusante per avvicinarci a quel mondo sinistro ed oscuro il quale rifuggiamo ma che al contempo, è innegabile, ci attira terribilmente. Ebbene, essa

4°giorno MFW 2018/19 BLUMARINE, KRIZIA, CAVALLI e VERSACE

4° GIORNO DELLA MILANO FASHION WEEK F/W 2018-19
APPUNTAMENTO CON LA MODA



BLUMARINE





Femminile, romantica ed eterea. Così la maison Blumarine immagina e vede nel futuro il suo prototipo di eleganza. Tonalità candide, quali il bianco, il rosa e pennellate di azzurro. Chiffon, tulle e jersey, sinuosi tessuti leggeri, corpi sfiorati da piume e cristalli. Chic e raffinata, avvolta da charmant sciarpe rosa o da lunghi cappotti.


KRIZIA




Si può essere super femminili anche in abiti comodi, oversize, avvolte da una sensualità velata. Per la prossima collezione autunno/inverno, Krizia reinventa i suoi stessi capi per reinterpretarli in chiave moderna e super attuale. Opere iconiche come i suoi cappotti e kimoni, diventano più ampi, da indossare con gonne dritte e pantaloni a palazzo o a vita alta. Tessuti metalizzati, lurex, fibre tecniche, seta e lana compongono l'anima della collezione. Nero, grigio e arancione sono i principali colori. Ideati per una donna casual dall'aspetto sempre ben curato.


ROBERTO CAVALLI



Paul Surridge per la collezione autunno-inverno 18-19 di Roberto Cavalli, accentua uno stile aggressivo ed estremamente lussuoso. Abiti in pizzo, gambe in mostra, slipdress con frange e piume che sottolineano il décolleté e pantaloni di pelle che si indossano super attillati, quasi fossero delle guaine. 
La donna di Cavalli seduce con mini dress animalier, boleri di volpe e lunghe pellicce. Sfilata incentrata per celebrare lo spirito sexy e avventuroso delle donne di oggi. Donna spregiudicatamente ammaliante e fiera di mostrare il suo corpo e il lusso che può permettersi. 


VERSACE


“I CLAN DI VERSACE SANNO BENE CHE AL GIORNO D’OGGI NULLA SI ACQUISISCE PER DIRITTO DI NASCITA, MA SI GUADAGNA RAGGIUNGENDO I PROPRI OBIETTIVI: È PER QUESTO CHE PER ME TUTTE LE DONNE SONO DELLE REGINE”.
Cit Donatella Versace

Una donna audace, forte, sicura di sè. Nessun compromesso possibile. Uno scontro culturale che genera uno scontro tra passato e presente, nuovo e vecchio, tacchi alti a spillo e comode ed impreziosite sneakers. Ancora una volta una linea decisamente fuori dal comune che rispecchia quel gusto borderline che da sempre caratterizza le collezioni di Donatella VersaceEmancipazione e la possibilità di essere "quello che vogliono essere senza limiti, tabù o cliché". Un vero clan di donne consapevoli di ciò che vogliono e della determinazione necessaria per ottenerlo. Kilt scozzesi arricchiti da lunghe frange, sulle maxi gonne a balze abbinate a bustier di pelle e t-shirt con logo stampato, sui minidress asimmetrici, l'iconico tartan in versione multicolor e stampe. 

Non dimenticate di scoprire le collezioni Max Mara, Fendi e Prada della 3°giornata della Fashion Week


Chiara Del Vecchio

Commenti