• In evidenza •

HAPPY POST: "Imparare una nuova lingua"

Una ottima cosa da fare per passare il tempo, in particolare se si lavora nel campo delle vendite o della ristorazione, è quella di imparare una nuova lingua. Oltre ad essere una magnifica idea per la propria cultura personale e/o scolastica. Naturalmente si tratta di imparare le basi di una nuova lingua, come fosse una sfida. In un mese riuscireste ad apprendere una lingua straniera, con il solo aiuto di un App, schede on-line o traducendo semplicemente le canzoni? Per studiare una nuova lingua sono necessarie dedizione e costanza, questo è sicuro: per fare pratica ed esercitarsi è sufficiente ottimizzare i ritagli di tempo e cogliere al volo tutte le occasioni. Seguite i nostri consigli per assimilare velocemente una nuova lingua.


TRADURRE CANZONI
Per esperienza personale, è la prima cosa da fare. Scegliere una lingua e cercare delle canzoni che si conoscono e poi tradurle.  I testi delle canzoni sono un’enorme miniera di vocaboli ed espressioni da memorizzare a tempo di musica. La passio…

3°giorno MFW 2018/19 MAX MARA, FENDI, PRADA

3° GIORNO DELLA MILANO FASHION WEEK F/W 2018-19
APPUNTAMENTO CON LA MODA






MAX MARA

Bentornati anni 80! Stampe animalier, ampi cappotti bordati di frange, gonne lunghissime, coat con paillettes e pantaloni slim in pelle. Cappotti sartoriali da indossare con ampie gonne rasoterra. Camicie in nappa abbinate a pantaloni slim. Ecco la donna Punk Chic vista e rivisitata da Max Mara. I colori principali della collezione tendono a colori naturali, cammello, tabacco, nero e rosa. Sfilata grintosa con un tocco romantico, dato dall'utilizzo del colore rosa impreziosito da dettagli in pelle e strass.




FENDI

Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi reinterpretano le uniformi in chiave romanticamente moderna. Cappotti doppiopetto in Principe di Galles glacè, felpe in pelliccia, pencil skirt con pieghe,abiti candidi e bluse smerlate. Tessuti prettamente maschili, vengono ingentiliti per creare opere d'arte per vere Donne. Ispirazione militare rendono delicata e contemporanea una collezione che esalta la maestria degli atelier della casa di moda romana. L'eleganza della Maison riflessa sul manto lucente delle pellicce, nei rigorosi colletti delle camicie e nella casta lunghezza di gonne dritte. Una donna austera, ambiziosa, fiera di mostrare chi è realmente. 




PRADA

Sicura di sè, coraggiosa, impavida del pensiero altrui. Ecco la donna descritta da Prada. Materiali super tecnici come il neoprene e il nylon, forme over size, colori fluo. Ecco i nuovi codici della femminilità moderna secondo questo marchio. Sottovesti che spuntano sotto a vestiti e cappotti, spacchi e scollature vertiginose, tacchi altissimi. Stravagante eleganza, colori vivaci per combattere il grigiore cittadino invernale. Definizione del colore, esaltato per donare luce alle donne.



Leggete delle collezioni di Gucci, Alberta Ferretti e Moschino della 2°giornata della Fashion Week

Chiara Del Vecchio

Commenti