• In evidenza •

CAPELLI: "SOS Capelli Crespi"

SOS CAPELLI CRESPI...SOLUZIONI? Scopriamolo insieme!

In estate, complici l’umidità, il sudore, i tuffi in mare, è facile che le chiome si increspino perdendo morbidezza e luce. La colpa, si sa, è tutta dell’umidità che soprattutto nei giorni più caldi arriva a livelli molto alti, al mare come in città. I ricci diventano indomabili e perdono di tono, il liscio si increspa e dimentica il suo aplomb perfetto, la chioma manca subito di lucentezza.

La regola d’oro per combattere l’effetto crespo durante l’asciugatura dei capelli? Prendersi il giusto tempo: il getto di aria va mantenuto lungo il fusto dei capelli, dalle radici alle punte, utilizzando sempre il beccuccio che aiuta a sigillare le cuticole e ottenere dei capelli perfettamente levigati, lucenti e senza alcun effetto crespo.  Serve la spazzola giusta per tenere a bada il crespo. Deve avere le setole in nylon, le uniche che riescono a combattere l’umidità, assicurano morbidezza e lucentezza e permettono che gli oli naturalmente presen…

Parmigiana di melanzane: ricetta tradizionale napoletana

La parmigiana di melanzane è uno dei piatti tipici della cucina campana, realizzata con pochi e semplici ingredienti rappresenta non solo una pietanza conosciuta e apprezzata in tutta Italia ma è anche fiore all'occhiello della nostra cucina nel panorama mondiale. Può essere servita come secondo piatto, come piatto unico o anche come antipasto. 
Vediamo ora la preparazione della nostra parmigiana.




INGREDIENTI:
5 melanzane grosse   
300gr di fior di latte 
1/4 di cipolla
alcune foglie di basilico
100gr di parmigiano reggiano 
6 uova
5 pelati piccoli
sale, olio e farina quanto basta


PREPARAZIONE:
1) Il primo step sarà quello di preparare il sugo: mettete nella pentola l’olio e la cipolla, aggiungete i pelati che spezzetterete con la forchetta, il sale e le foglie di basilico e lasciate cuocere.

2) Lavate e sbucciate le melanzane, tagliatele a fette lunghe e sottili, infarinatele, passatele nelle uova che avrete sbattute e salate, poi friggete. Lasciatele asciugare le melanzane su della carta assorbente da cucina.

3) Completata la preparazione del sugo e la frittura delle melanzane passate ora alla fase finale: quella dell'assemblamento. Versate un po di sugo sul fondo di una pirofila, disponete uno strato di melanzane sistemandole una di fianco all'altra senza sovrapporle. Versate un po' di sugo sulle melanzane, disponete le fette di fior di latte, cospargete con un po’ di parmigiano reggiano e coprite con un altro strato di melanzane su cui disporrete nuovamente il sugo, le fette di fior di latte e il parmigiano. Fate un ultimo strato di melanzane che coprirete di sugo e parmigiano.

4) Infornate a 180 gradi per circa mezzora avendo cura di coprire la parmigiana con un foglio di alluminio se vedete che tende ad asciugarsi troppo.

La vostra parmigiana è finalmente pronta, potete servirla calda, a temperatura ambiente ma anche fredda. 
Buon appetito!!

Commenti