Scarpe Giuseppe zanotti primavera estate 2015

Quelle di Giuseppe Zanotti non sono solo scarpe. Sono delle vere e proprie opere d'arte che, prima ancora d'essere calzate, devono essere ammirate ed osservarne in lungo e in largo per apprezzarne fino in fondo la bellezza e l'originalità. Che sia inverno o che sia estate non fa differenza, perché il designer emiliano crea sempre e comunque con l'intento di esaltare la grazia femminile e di impreziosire i look del gentil sesso con un accessorio prezioso e di tendenza. A prescindere dalla stagione, dal meteo, dalle mode del momento. Quando Zanotti lancia una nuova collezione non si sa mai cosa aspettarsi. Il talentuoso stilista nostrano riesce a stupire in qualunque occasione e in svariati modi, con delle scarpe talmente incredibili che non c'è donna al mondo che non desideri possederne almeno un paio. 




Non fa eccezione, ovviamente, la collezione primavera-estate 2015 di Giuseppe Zanotti, che si compone di sandali glamour, pumps all'ultimo grido, sneakers strepitosamente eleganti e raffinatissime zeppe. Ci sono modelli da giorno e proposte da gran soirèe, per tutte le esigenze e per tutti i gusti. Più ricorrenti, in questa meravigliosa linea di calzature d'haute couture, sono i sandali, le scarpe più amate dal designer Giuseppe Zanotti. Gli piace proporli in più varianti e in più versioni, giocando con accostamenti cromatici improbabili, dettagli gioiello, altezze da capogiro e stampe retrò ma reinterpretate in salsa squisitamente moderna. 
Nel caso specifico di questa nuova ed attesissima collezione, il famoso stilista si è ispirato allo stile rock, lanciando delle scarpe che sono un vero e proprio tripudio di borchie, applicazioni in metallo e colori scuri come la notte. Domina il nero, ma come sempre sdrammatizzato dalla presenza di dettagli nei colori dell'oro e dell'argento, che rievocano quel lusso e quello sfarzo tanto cari al designer. Non mancano le proposte a tema marino, perfettamente in linea con la stagione che sta finalmente per iniziare. In tal caso, le consuete piume e foglie scolpite che fanno da placche e mascherine fanno spazio a graziose conchiglie in versione gold, coralli tempestati di minuscoli swarovski e tomaie che fanno venire in mente l'azzurro del mare. Quanto ai materiali, Giuseppe Zanotti non ha dubbi: l'unico che meriti di essere scelto per le sue favolose creazioni è la pelle, pregiata e raffinata, in piena linea con la tradizione artigiana che ha fatto la fortuna del marchio made in Italy. Non mancano, dicevamo, i modelli flat, fondamentalmente rivolti alla donna che non intende rinunciare né al comfort e né al piacere di indossare delle calzature sofisticate. Tra sandali rasoterra dal design essenziale e sneakers futuristiche, sia a tema rock che in omaggio alla stagione estiva, c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Modelli, questo, che dimostrano in maniera chiarissima quello che Giuseppe Zanotti cerca di dimostrare dai principi della sua carriera: che l'eleganza non prescinde dall'altezza di un tacco o di una zeppa, ma che è il modo in cui una scarpa viene indossata e portata a determinare quanto una donna sia aggraziata e femminile. 
www.luxury888.it

Commenti