Collezione Stella McCartney F/W 2014-2015

Presentata in passerella l'ultima collezione prêt à porter Autunno/Inverno 2014/15 di Stella McCartney. Per chi non lo sapesse il marchio Stella McCartney nasce da una collaborazione iniziata nel 2001 tra la stilista britannica, figlia del Paul dei Beatles, e Kering. Le sue collezioni non contengono mai pelle o pellicce, dato che la McCartney è vegetariana convinta e attenta alla salvaguardia del pianeta, e anche questa volta ha sfruttato la passerella per continuare la sua campagna a sostegno dei diritti degli animali. 
Al grido di "do-it-yourself!" (vestiti per star bene con te stessa), Stella McCartney ha presentato a Parigi le sue creazioni che mescolano eleganza e praticità. Una collezione femminile ma molto moderna fatta di abiti dalle forme morbide ed oversize, maxi pull e cappotti over tanto portabili da poter essere indossati in ogni momento della giornata.




Il mood, decisamente sporty- chic e con molti elementi rubati dalla moda uomo, è enfatizzato dall’uso della zip, a volte funzionale, altre applicata per dare vita a stelle, fiori e decorazioni astratte. Oltre alle zip, elemento caratterizzante la collezione, trova posto anche la tipica corda d’alpinismo utilizzata come originale decoro di mini abiti in maglia e camicie alla garçonne. 
Punto forte della linea il tailleur nei toni del blu e del verde, da abbinare a scarpe maschile e giacche e giacconi color nero e bordeaux. 



E ancora miniabiti con fili sfrangiati, maglieria, calzoni presi dallo sci e maxi bag tutti ricchi di decorazioni tridimensionali, drappeggi che danno movimento al tessuto e carattere ad abiti che a prima vista potrebbero sembrare molto basic.



La donna portata sul catwalk da Stella McCartney ha uno stile a metà tra maschile e femminile, è moderna, metropolitana ma anche attenta alla "vita reale" e alla praticità; elegante e femminile ma con l'esigenza di indossare vestiti comodi e portabili.


FENIA DI PIETRO

Commenti