• In evidenza •

INFLUENCER: il nuovo movimento della "Normality"

Al giorno d'oggi cos'è la normalità?

I social media hanno rimescolato le carte sulle strategie pubblicitarie, cancellando determinate regole, introducendone altre e rinnovando quelle già esistenti. Hanno infatti creato nuovi personaggi protagonisti di questo mondo di internet, e non solo, e rivoluzionato il concetto de “i 15 minuti di notorietà”.
La possibilità di accedere gratuitamente al web, raggiungendo milioni di persone e, allo stesso tempo, di poter stare comodamente seduti a casa propria, ha determinato la nascita dei cosiddetti “influencer” che, attraverso il loro talento naturale di aggregazione, sono riusciti a diventare famosi e guadagnare attraverso questo nuovo mezzo di comunicazione.
Sono sempre di più le attività commerciali che ingaggiano figure dotate di un certo seguito sui social media, per fare in modo che attraverso i loro follower la pubblicità del brand e del prodotto si amplifichi sul web. Ed è questo che permette agli influencer di fare delle loro passio…

S/S 2014 Stella McCartney: una collezione tutta pizzo

Una delle stiliste più apprezzate degli ultimi tempi, Stella McCartney ha fatto centro anche in questa stagione, proponendo quelli che sono i trend del momento nella chiave personale che distingue il marchio da anni.

Una collezione a “tutto pizzo” che gioca sui tagli della stoffa, sulle rifiniture in pizzo e dall’effetto morbido, come possiamo vedere nell’abito “Alan”, completamente scollato sul retro, dal richiamo romantico-chic.


Pizzo rosso invece per l’abito “Yvonne” , due pizzi sovrapposti uno sull’altro (rosso su bianco) , di diverse lunghezze, l’abito termina con un pizzo bianco dalla trama differente rispetto a quello rosso.

Rosso vermiglio, con una fantasia di margherite, il top “Tina”, con  scollo rotondo e maniche corte.


Sempre con una fantasia floreale, ma su una base nera il bustier  “Laura ,corto in jacquard di seta e cotone,scollo a cuore.  Questo modello senza spalline è completo di stecche e struttura sotto il petto.

Della stessa fantasia la gonna svasata in jacquard di seta e cotone con una femminile fantasia di margherite e speciali punti di rinforzo. Il modello  è strutturato con vita alta aderente, chiusura posteriore con zip nascosta e profondo spacco centrale sul davanti.

Dalle tonalità dark la minigonna blu mare, completata da un'altra gonna in organza trasparente applicata sull'orlo, con una serie di intagli lungo la cucitura che lasciano intravedere la pelle.  La gonna a vita alta ha pieghe laterali e chiusura zip nascosta su un lato.

Blu mare anche la tuta dalla linea morbida con una profonda scollatura e pannelli in raso tagliati sul davanti che lasciano intravedere la pelle. Vestibilità morbida e gamba larga e dritta.

Dal blu mare al bianco, vediamo la camicia di lino con motivo effetto coccodrillo applicato pezzo per pezzo sull'organza di seta trasparente; la  fodera in georgette, collo con revers a lancia e chiusura con bottoni.


Una collezione che non manca anche di capi in denim come questa pratica salopette anni '70.  Aderente dalla vita al ginocchio, le gambe si allargano con una svasatura sino all'orlo, ha bretelle con fibbie e tasche applicate.
Per vedere molto di più della collezione di Stella McCartney , il sito http://www.stellamccartney.com/it.

Antonella Ciciriello

Commenti