• In evidenza •

JIMMY CHOO: "Novità Primavera 2019"

Chi ha detto che Jimmy Choo è un brand che crea esclusivamente scarpe? Lasciatevi tentare dalle creazioni firmate JC.
Jimmy Choo è un ottimo brand e soprattutto un buon investimento sulla vita...delle vostre scarpe e borse. Difatti le sue calzature sono rinomate nel campo della moda. In particolare sono l'oggetto del desiderio del 90% delle Spose💍 Immaginate le spose versione Gollum del film "Il Signore degli anelli"...il mio tesssoooro!!!
Nel sito ufficiale https://row.jimmychoo.com/en/home c'è addirittura una sezione interamente dedicata alle future spose, che bramano e soprattutto ESIGONO...un paio di JC per il giorno più importante della loro vita. E nessuno può contraddire una sposa.
Nella categoria "BRIDAL BOUTIQUE", si possono trovare le scarpe per la sposa, pochette, scarpe per la madre della sposa e damigelle. 
E qui arriva il bello. Tu sposina felice hai messo nel carrello online il tuo bel paio di Jimmy Choo da sposa...e poi ti cade l'occhio sul…

Haute Concrete di Sabrina Persechino ad AltaRoma AltaModa



Sfila al Maxxi – Museo delle arti del XXI secolo di Roma, la stilista Sabrina Persechino, un background ed una formazione da architetto "prestato alla moda". E non a caso i venticinque capi presentati sono ispirati ai grandi dell'architettura contemporanea : da Zaha Hadid a Jean Nouvel e Renzo Piano. "LA MODA È UN'ARTE CHE GENERA EMOZIONI, FATTA DI TESSUTI, TEXTURE, MATERIALI, FINITURE, TAGLI, CUCITURE, SAPIENTI MANIFATTURE. PROGETTO UN ABITO COME FACCIO PER UN EDIFICIO: PIANTE, PROSPETTI, SEZIONI, PROPORZIONI, TAGLI, LUCI E OMBRE CHE AVVOLGONO LA FIGURA UMANA." dichiara la stilista. E quasi sembra risponderle di rimando, Renzo Piano quando afferma che: "L'architettura è un'arte. Usa tecniche per generare emozioni e lo fa con il proprio linguaggio fatto di spazio, proporzioni, luce e materiale. Per un architetto la materia è come il suono per un musicista o le parole per un poeta."



Fatto sta che dall'incontro diretto con i tre architetti, nasce la nuova collezione Haute Concrete, il cui nome si riferisce al legame simbiotico tra i materiali che, aggregati, compongono gli abiti, intesi come struttura. Haute Concrete, perché la miscela, fatta principalmente di sete e metalli, imita il processo di preparazione del calcestruzzo armato, conglomerato artificiale costituito da una miscela di legante, acqua e aggregati (sabbia e ghiaia) gettato in casseforme di legno con anime di ferro. di S.C.

Commenti