CHANEL P/E 2014: Chanel Art

L'invito alla nuova sfilata per la primavera-estate 2014 della maison Chanel non lascia spazio ai dubbi: Chanel Art, recita infatti l'elegante cartoncino. Anticipando il mood della nuova passerella che fa il focus sull'amore del direttore creativo Karl Lagerfeld per l'arte, espresso attraverso capi arcobaleno quasi pennellati da colori acquarellati, delicati e soigné. Sotto i rilfettori gli inconfondibili pezzi cult della maison di rue Cambon: tailleur che mixano i classici motivi del tartan con quelli del pied-de-poule e ancora gli abiti smanicati in lana con colletto e bottoni sul davanti che si aprono lateralmente concedendo lo spazio per il movimento. Il dettaglio di stile è nelle trasparenze, negli inserti in pizzo come nei ricami preziosi esibiti su silhouette pulite e dal tocco moderno. Come nel codice stilistico di Kaiser Karl che spinge forte sulla creazione di un'immagine sempre nuova e mai uguale a se stessa dell'ideale femminile immaginato a suo tempo da Coco Chanel. Al punto tale che questa volta conquistano la scena del Grand Palais, location abituale per i defilé show della casa della doppia C, modelle artiste che esibiscono i nuovi accessori della prossima stagione: le borse in primis, dai grintosi zainetti alle "brick bag", le borse a forma di mattoncino, disponibili in innumerevoli varianti di colore. di S.C.

Commenti