• In evidenza •

CORPO: "Pancia...strategie per il girovita"

Pochi centimetri nei punti critici come il girovita a volte sono sufficienti per appesantire tutta la figura. Per rimodellare il profilo funzionano anche piccoli aggiustamenti nelle abitudini quotidiane...per avere la tanto desiderata forma del corpo a "Clessidra".

Le spugnature fredde (si fanno sotto la doccia con una manopola imbevuta di acqua gelata) aiutano a ricompattare i tessuti addominali che tendono a cedere sul ventre. Sui fianchi si può lavorare invece con più decisione con un massaggio circolare eseguito con un guanto di spugna ruvida: con i pori aperti dal calore e recettivi è il momento della crema snellente; però se si va di fretta soprattutto il mattino sono perfetti i pratici patch che centrano con precisione l’obiettivo, da applicare sulla pelle asciutta e lasciar agire otto ore. Per combattere la pancetta è utile controllare come si sta sedute: rimanere a lungo con la schiena curva a livello lombare provoca una deviazione di un particolare muscolo, lo psoas, …

VIVIENNE WESTWOOD GOLD LABEL P/E 2014 tra Medioevo e futuro

"Everything is connected": questo il tema e il messaggio della nuova collezione Vivienne Westwood Gold Label per la primavera/estate 2014, presentata nella settimana della moda di Parigi. Lascia il segno indelebile alla sua maniera l'irriverente stilista inglese da sempre attenta e coinvolta nelle tematiche del surriscaldamento globale del Pianeta.
Un impegno sociale che si mette in pratica attraverso la moda: perché tutto è connesso, come recita il titolo della nuova passerella, le apparenze collegate a ciò che sta intorno, il pensiero e l'azione di ognuno di noi che possono fare la differenza. Ed ecco allora che la scritta "everything is connected" campeggia a chiare lettere anche sulle borse, che arricchiscono un guardaroba che trae ispirazione dalla comunità medievale incontrata dalla stilista a Canterbury. E resa attraverso abiti fastosi, lunghi e strutturati, indossati sì nei giorni di festa ma senza tradire una certa austerità dominante. Ci pensa poi la maglieria ad imprimere un touch più solare e luminoso alla collezione, grazie a capi dai colori bruciati e dall'effetto nudo, a volte segnati da lenti di occhiali da sole di riciclo sagomate fino a conferirgli particolari forme e motivi. Maglie pensate apposta sembrerebbe per mettere in luce – è il caso di dirlo – il "sun-kissed super body" nel segno di una moda estiva, quella sì, baciata dal sole. di S.C.

Commenti