• In evidenza •

OCCHIALI DA SOLE: Tendenze Estate 2018

OCCHIALI DA SOLE PER L'ESTATE 2018

L'estate è alle porte, pronte a godervi la tintarella? Scopriamo insieme le nuove tendenze per quanto riguarda la moda dell'accessorio più IN dell'estate. Vestiamo i nostri occhi di luce riflessa e splendiamo al mare come nelle strade in città.Ecco la nostra guida sugli occhiali da sole: i modelli must have da indossare per tutta la primavera eestate 2018. Occhiali da sole 90s Matrix style. Piccoli, sottili e geometrici. Ne sono già fan le modelle come Gigi e Bella Hadid o Kaia Gerber. Da provare i modelli dall’allure sporty proposti da Stella McCartney o Fendi x Puma. Versione minimale per Prada che opta per il total black.

Taglio “gatto”: la montatura cat-eye è tornata ufficialmente di moda. Nella  nostra selezione troverete: Maison Margiela, Rochas, Louis Vuitton. E se vi piace la montatura “tartaruga”, è da provare il modello di Topshop Unique.
Montatura sottile e di metallo. Non è invasiva e segue la filosofia “less is more“.  Céline…

Collezione Iceberg p/e 2014: tra street- style e manga

Respiro innovativo per la nuova collezione primavera/estate 2014 di Iceberg, disegnata da Alexis Martial. Dove il tocco nuovo sta nel recupero della tradizione del marchio, resa con piglio moderno privo di nostalgia. Il tema dell'uniforme tanto caro alla casa, si unisce all'estetica manga, fino a delineare la figura di boy-scout in viaggio ad Harajuku in Giappone. 



Ed è proprio il nome del brand trasposto in caratteri pittografici che viene apposto sui capi sotto forma di ricamo o ologramma riflettente, segnando l'intera collezione, richiamandosi alla cultura pop giapponese. Si ritrovano gli elementi tipici dello steet style da sempre nel dna Iceberg, nei capi rinnovati per materiali come il neoprene e la pelle. Cui si aggiunge il nylon lavorato a strati sottili, come una maglia trasparente, adagiato su capi stampati e ricamati che acquistano riflessi iridescenti. Le gonne sono mini e drappeggiate sui fianchi, mentre gli abiti esibiscono gilet o grembiuli in maglia nera in un gioco di sovrapposizioni che dà come effetto finale un outfit che richiama nell'immagine, la più classica tenuta da lavoro.



 Allo stile workwear si mixa poi il carattere grintoso degli accessori, ispirati alla cultura nipponica. Tra dettagli di borchie in plexiglas, bottoni gioiello e decorazioni di lastre di metallo specchiato ad incorniciare il collo, al posto del caratteristico foulard del boy-scout.
di S. C.

Commenti