• In evidenza •

Viaggiare low cost: come risparmiare sul volo

Assorbiti quotidianamente dallo stress della routine l'idea di organizzare il prossimo viaggio sembra già  essa stessa scacciare la tristezza e renderci più felici e sollevati, a volte basta già prenotare il volo per sentirsi come proiettati nel relax della vacanza. :) Ma questo non è l'unico motivo per programmare il prima possibile la prossima partenza, infatti prima prenoteremo il nostro volo e meglio sarà soprattutto per il nostro conto in banca che ringrazierà, infatti organizzare il viaggio con anticipo può farci risparmiare fino al 40% rispetto a chi lo fa all'ultimo minuto.  Ma vediamo insieme qualche utile consiglio per organizzare un viaggio favoloso riducendo al minimo i costi:
1) Scegliere i giorni e gli orari giusti Come si può facilmente immaginare, il weekend è il momento più caro per spostarsi. Lavoro permettendo, i giorni dal martedì al venerdì sono quelli che offrono tariffe più vantaggiose. Inoltre uno studio ha dimostrato che l'orario migliore per p…

LACOSTE primavera estate 2014 nel segno dello sportswear chic

Ci pensa la nuova collezione Lacoste per la primavera-estate 2014 presentata nella settimana della moda di New York, a tracciare la linea dello stile, della prossima stagione. E' infatti tutta giocata sul tratto netto e rigoroso di una linea bianca, la passerella del marchio del coccodrillo, linea bianca che rimanda al perimetro del campo del tennis (lo sport da cui muove l'estetica Lacoste) come all'architettura modernista che fa della leggerezza il suo focus. Un segno grafico che segue il profilo dei capi sottolinenandone le lunghezze e insieme la linea asciutta, quando non diventa invece una banda di jersey appena trasparente inserita a contrasto con la maglia opaca. Leggeri sono i materiali, morbidi i volumi e freschi i colori esibiti sulla passerella firmata dal direttore creativo Felipe Oliveira Baptista. Il designer rilegge i codici dello sportswear chic, affidandosi a gonne a trapezio e abiti vestaglia legati alla storia del tennis, accanto a short, trench e parka dall'estetica essenziale. Un guardaroba su cui si innesta il tocco innovativo dato da un mix di tessuti tecnici e nylon simil organza, evanescente agli occhi ma molto resistente. Laddove infatti la silhouette è netta e decisa – come nelle tuniche a polo - ci pensano veli leggeri a dare un appeal rilassato e fluido ai capi, come la bella stagione richiede. S.C.
-->

Commenti