• In evidenza •

CORPO: "Pancia...strategie per il girovita"

Pochi centimetri nei punti critici come il girovita a volte sono sufficienti per appesantire tutta la figura. Per rimodellare il profilo funzionano anche piccoli aggiustamenti nelle abitudini quotidiane...per avere la tanto desiderata forma del corpo a "Clessidra".

Le spugnature fredde (si fanno sotto la doccia con una manopola imbevuta di acqua gelata) aiutano a ricompattare i tessuti addominali che tendono a cedere sul ventre. Sui fianchi si può lavorare invece con più decisione con un massaggio circolare eseguito con un guanto di spugna ruvida: con i pori aperti dal calore e recettivi è il momento della crema snellente; però se si va di fretta soprattutto il mattino sono perfetti i pratici patch che centrano con precisione l’obiettivo, da applicare sulla pelle asciutta e lasciar agire otto ore. Per combattere la pancetta è utile controllare come si sta sedute: rimanere a lungo con la schiena curva a livello lombare provoca una deviazione di un particolare muscolo, lo psoas, …

LACOSTE primavera estate 2014 nel segno dello sportswear chic

Ci pensa la nuova collezione Lacoste per la primavera-estate 2014 presentata nella settimana della moda di New York, a tracciare la linea dello stile, della prossima stagione. E' infatti tutta giocata sul tratto netto e rigoroso di una linea bianca, la passerella del marchio del coccodrillo, linea bianca che rimanda al perimetro del campo del tennis (lo sport da cui muove l'estetica Lacoste) come all'architettura modernista che fa della leggerezza il suo focus. Un segno grafico che segue il profilo dei capi sottolinenandone le lunghezze e insieme la linea asciutta, quando non diventa invece una banda di jersey appena trasparente inserita a contrasto con la maglia opaca. Leggeri sono i materiali, morbidi i volumi e freschi i colori esibiti sulla passerella firmata dal direttore creativo Felipe Oliveira Baptista. Il designer rilegge i codici dello sportswear chic, affidandosi a gonne a trapezio e abiti vestaglia legati alla storia del tennis, accanto a short, trench e parka dall'estetica essenziale. Un guardaroba su cui si innesta il tocco innovativo dato da un mix di tessuti tecnici e nylon simil organza, evanescente agli occhi ma molto resistente. Laddove infatti la silhouette è netta e decisa – come nelle tuniche a polo - ci pensano veli leggeri a dare un appeal rilassato e fluido ai capi, come la bella stagione richiede. S.C.
-->

Commenti