• In evidenza •

FLAMINGO ADDICT: "Top Estate 2018"

Benvenute nel fantastico mondo piumato e rosato , dei Fenicotteri! E' scoppiata la "Flamingo Mania". Troviamo ovunque un richiamo dedicato a questo fantastico animale. Abbigliamento, alta moda, accessori. Tutto si tinge di rosa. Dal classico tacco dodici alla carta da parati, dai gonfiabili per mare e piscina all'immancabile bikini. Anche quest'anno impazza la flamingo-mania, che si conferma ancora una volta il trend dell'estate. Abiti, borse, scarpe, complementi d'arredo e oggetti a tema fenicotteri hanno letteralmente invaso vetrine e social network con il loro inconfondibile rosa shocking che cattura occhi e spirito. Proprio così: coreografici e mai banali, oltre a donare un tocco tropicale, i fenicotteri rosa nascondono anche un significato molto importante. Scoprite con noi il Trend del momento.



Come si fa a non rimanere incantati davanti a stampe del genere? Lo si vede ovunque. E' il Fenicottero il protagonista assoluto dell'Estate 2018. Una …

Collezione Moschino primavera estate 2014: la sfilata celebrativa dei 30 anni del marchio

L'occasione è di quelle uniche e speciali come la celebrazione dei 30 anni della Maison Moschino. Per rendere omaggio al suo fondatore Franco Moschino, l'attuale direttore creativo del marchio Rossella Jardini, riprende sulla passerella i temi cari allo stilista, quelli che maggiormente hanno influenzato la sua visione estetica resi attraverso un'ironica "messa in scena". Che vede protagoniste tra le altre, quattro modelle care allo stilista che esibiscono in apertura altrettante creazioni d'archivio: Pat Cleveland (abito bustier con mucca tricolore, autunno/inverno 85/86), Violeta Sanchez (cappotto orsetti, autunno/inverno 88/89), Amalia (abito bandiera, primavera/estate 90) e Giselle Zelany (abito spazzatura, primavera/estate 94).
Rossella Jardini con modelle in abiti d'archivio 

 Accade così che capi di ieri e di oggi giochino sulla doppia anima della donna contemporanea: "good girl" o "bad girl", buona o cattiva in definitiva. Differenti personalità dalla cameriera, alla biker, alla suora contribuiscono così a mettere l'accento su un dualismo anche creativo che alterna lo stile street all'attitudine bon-ton. Mettendo l'accento sui capi iconici del marchio: il chiodo a forma di cuore o punteggiato da borchie, i ricami di perle sugli abiti leggeri, le giacche in lana bouclé con maxi-zip e catene.
di S. C.



Commenti