• In evidenza •

HOW TO STYLE: La camicia

I mille volti della Camicia: come indossarla per avere un look diverso a seconda di ogni occasione ________________________ Qual è quel capo che ogni essere umano sulla faccia della terra dovrebbe avere nel proprio guardaroba, adatto all'ufficio ma anche alle più sfarzose cerimonie, ai primi appuntamenti ma anche alla fugace uscita fatta per andare al supermercato? Ma si, il capo più formale ma allo stesso tempo informale che esista, quello che ovunque lo indossi non ti fa mai sentire fuori posto. In epoca Romana si portava al di sotto della tunica, rigorosamente in fresco tessuto di lino e celata da occhi indiscreti, tempo addietro emblematica uniforme maschile, oggi portata con fierezza anche dalle donne... potrebbe farsi notte a forza di tesserne le lodi, è lei la prediletta, la camicia. Regina incontrastata dei passepartout, vale sempre la pena dedicarle quantomeno una gruccia data la sua versatilità, la cui unica nemica, in particolar modo se bianca, sarebbe la malefica macchi

Collezione Alberta Ferretti primavera estate 2014: in passerella la festa della gioia

C'è tutta l'energia di un party esplosivo per colori e gioia di vivere nella nuova collezione firmata Alberta Ferretti per la prossima primavera-estate. Sulla passerella si respira il gusto di un'eleganza ricercata come nella tradizione sartoriale italiana, riletta stavolta alla luce di una nuova esuberante e femminile vitalità. Come spiega Alberta Ferretti: "Nel pensare alla mia collezione per la prossima primavera/estate sono stata influenzata dalla visione di quei Paesi in cui la cultura della solarità forma la cultura della vita, i Paesi del Sud del mondo in cui l'energia deriva dalla forza della volontà e si esprime con i colori e con la gioia. Senza dimenticare che la cultura del corpo femminile passa attraverso il rispetto delle forme e della valorizzazione dell'eleganza di una donna che, proprio attraverso la gioia, ritrova il piacere di vestirsi". Conquistano la scena abiti lunghi appena trasparenti con ricami di fiori accanto a vestiti in pizzo sangallo e creazioni percorse da passamanerie di raso colorato. Le stampe floreali e le righe si alternano su gonne di differente lunghezza destinate a sottolineare la silhouette, che cede infine alla fluidità leggera di capi che mettono in valore la naturalezza di un'eleganza spontanea, simbolo della forza della femminilità. S. C.


-->

Commenti