• In evidenza •

CORPO: "Pancia...strategie per il girovita"

Pochi centimetri nei punti critici come il girovita a volte sono sufficienti per appesantire tutta la figura. Per rimodellare il profilo funzionano anche piccoli aggiustamenti nelle abitudini quotidiane...per avere la tanto desiderata forma del corpo a "Clessidra".

Le spugnature fredde (si fanno sotto la doccia con una manopola imbevuta di acqua gelata) aiutano a ricompattare i tessuti addominali che tendono a cedere sul ventre. Sui fianchi si può lavorare invece con più decisione con un massaggio circolare eseguito con un guanto di spugna ruvida: con i pori aperti dal calore e recettivi è il momento della crema snellente; però se si va di fretta soprattutto il mattino sono perfetti i pratici patch che centrano con precisione l’obiettivo, da applicare sulla pelle asciutta e lasciar agire otto ore. Per combattere la pancetta è utile controllare come si sta sedute: rimanere a lungo con la schiena curva a livello lombare provoca una deviazione di un particolare muscolo, lo psoas, …

Rubrica di cucina: Limoncello della Costiera amalfitana - Ricetta semplice e veloce


Inauguriamo oggi la nostra rubrica di cucina proponendovi un delizioso limoncello che abbiamo preparato con limoni della fantastica costiera amalfitana.

INGREDIENTI 
9 limoni medio-grossi non trattati
600 grammi di zucchero
1 litro e 200 ml di acqua
1 litro di Alcol puro a 95°

PREPARAZIONE
Lavate i limoni in acqua tiepida e strofinate delicatamente la buccia per eliminare eventuali residui. Sbucciateli con un coltello o meglio con un pela patate facendo attenzione a non asportare anche la parte bianca della buccia altrimenti il limoncello potrebbe risultare amaro. Mettete le bucce di limone insieme all’alcool in un recipiente di vetro chiuso ermeticamente, in un luogo buio e fresco, lasciandole a macerare per 10 giorni. Trascorso tale periodo, riscaldate l’acqua unitevi lo zucchero, mescolate bene e versate il tutto nel recipiente contenente le scorze in infusione. Lasciate riposare il limoncello sempre al buio per altri 10 giorni dopo di che togliete le bucce, filtrate con un colino ed imbottigliate.

Buona degustazione!!

Commenti

  1. Giuro che mai come in questo momento me ne berrei un goccetto!! Sono accaldata in treno dove uno sciagurato ha fatto spegnere l'aria condizionata!!!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sfortuna. :/ Io praticamente quando inizia il caldo sviluppo una dipendenza dall'aria condizionata. Grazie per la visita. ;)

      Elimina
  2. Proverò a prepararlo. Mi attira molto!
    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    Video Outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina

Posta un commento