• In evidenza •

BEAUTY: "Winter Beauty Secret - Come sopravvivere al freddo?"

  Per disciplinare il capello e ottenere una buona tenuta della  piega , anche quando le condizioni atmosferiche non giocano a nostro favore, l’importante è puntare su un taglio ben strutturato, che si può plasmare con le dita, senza dovere applicare troppi prodotti che minano la fluidità della chioma.  Non ci sono dubbi: il  periodo invernale  è decisamente stressante sia per la cute che per la  capigliatura . Per non parlare di punti fragili come le  labbra .  Freddo, umidità, vento, aria secca all’interno e bruschi sbalzi di temperatura sono aggressioni decise e continue che nella stagione invernale compromettono la barriera protettiva della pelle rendendola più fragile e facile a seccarsi e irritarsi. Servono quindi trattamenti da giorno più generosi di quelli che si usano nelle altre stagioni: balsami, creme e oli hanno una ricca componente lipidica che ripristina le naturali difese, protegge e restituisce comfort e morbidezza alla cute. Il beauty invernale dovrebbe essere diverso

WELLNESS: "Beauty Detox dopo le Feste"



Disintossicare l’organismo per avere un corpo più tonico e in salute. Il protocollo detox prevede l’uso di cosmetici specifici, immersioni detossinanti e l’assunzione di infusi e acque depurative. Ottime strategie se vuoi cominciare il 2023 rigenerata. La rigenerazione e il rinnovamento per celebrare l’inizio di un nuovo anno  passa attraverso semplici operazioni di detox. Non solo attraverso un nuovo colore di capelli. Se il tuo obiettivo è quello di liberare il corpo dalle tossine accumulate durante l’anno, devi sapere che la via per raggiungerlo è percorsa di molti buoni propositi e azioni. Interventi mirati che hanno come focus il nostro organismo e di conseguenza la bellezza e l’aspetto della pelle. Ma prima di immergerci nel protocollo fai-da-te da intraprendere, è bene scoprire qual è il significato di detox. E perché è importante farlo, dopo e durante le feste.







L’operazione detox si può svolgere in tutta comodità anche a casa. Basta attrezzarsi con specifici alleati cosmetici. Tra i must have ci sono i balsami voluttuosi ispirati al tipico savon noir marocchino, arricchiti con zucchero e grani naturali. Capaci di esfoliare delicatamente la pelle del corpo, detossinandola. Oppure i fanghi naturali, formulati con ricette antiche e autentiche, come quello di Mediterranea composto di acqua termale pura e olio di oliva.  Per aiutano il corpo a smaltire le tossine, sono molto utili infusi e acque che intervengono dall’interno.  Appartengono a questa famiglia, tisane biologiche e bevande prive di zucchero e di teina che disintossicano il sistema digestivo. Polveri da diluire in acqua calda, composte di estratti di carciofo e fico d’India, piante depurative e diuretiche. O bevande composte di piante che favoriscono la funzione epatica come cardo mariano, tarassaco e betulla. Soluzioni perfette da bere sia durante il giorno che alla sera. Per un effetto relax che si aggiunge al detox.




Se hai la vasca da bagno, puoi sperimentare una profonda e rilassante esperienza di detox. Il segreto è riempirla con acqua calda, tra i 36 e i 37 gradi, e disciogliere un blend di sali specifici per rigenerare l’organismo. Il resort Lanserhof, in collaborazione con il brand di cosmetici This Place, ha creato un mix di rosmarino, sali di Epson, burro di cacao e cannabidiolo. In alternativa si possono aggiungere all’acqua della vasca alcune gocce di oli purificanti. Punta su quelli formulati con oli di nutriente argan e di rinvigorente eucalipto. La presenza di vitamina A agisce come un potente antiossidante.

Commenti