• In evidenza •

SKINCARE: "Trattamenti notte per una pelle perfetta"

  Si sa, il viso è il nostro biglietto da visita! Occorre perderci molto tempo per tenere la pelle sempre pulita, idratata e sana. Lo stress della vita quotidiana ci porta a saltare passaggi quotidiani per far si che la pelle risulti visibilmente sana. Ma dei giorni proprio non si riesce a stare dietro a tutte quelle creme da usare. Il miglior rimedio per salvare la situazione è imparare ad usare delle creme per la notte. Durante il sonno possiamo usufruire di questi elementi che ci doneranno idratazione profonda, anche perchè in media avremo 6 ore per lasciare agire determinati componenti cosmetici. Scopriamo insieme le ultime novità in campo cosmetico per la riparazione cellulare notturna! ERBORIAN: Skin Therapy Oil Tutto il potere della skincare Erborian: 17 estratti naturali combinati in un olio multi-perfezionatore bifasico, che agisce durante la notte. La sua promessa? Farti sentire orgogliosa della tua pelle nuda in una sola notte! • DOPO LA PRIMA NOTTE: La tua pelle è liscia, i

SKINCARE: "Skinimalism. La tendenza delle donne di tutto il mondo"

 

La tendenza Beauty più forte del 2022 incontra lo stile pulito e all’avanguardia. Il risultato? Una pelle più sana, un makeup naturale, che valorizza senza coprire, e uno stile di vita più autentico e sostenibile.



Quando si tratta di prodotti di bellezza, il rischio di lasciarsi prendere dallo shopping compulsivo è davvero dietro l’angolo. Questo perché non solo è difficile orientarsi tra marche e prodotti che fanno sempre più invitanti, ma anche perché, a volte, non conosciamo davvero a fondo la nostra pelle e finiamo con il credere che abbia bisogno di trattamenti dei quali, in realtà, potrebbe fare a meno.
Negli ultimi anni, poi, complice il dilagare di canali e di influencer pronte a testare ogni tipo di novità, si sono create migliaia di “magnifiche ossessioni” cosmetiche. Questi prodotti must-have di tendenza sembravano sempre fatti apposta per noi e ci siamo spesso precipitate a comprarli senza chiederci se e come potessero integrarsi nella nostra routine quotidiana portando reali vantaggi alla salute e alla bellezza della pelle.




La necessità di tornare all’essenziale nasce in Occidente come naturale conseguenza di due anni particolarmente complicati. In Giappone, però, la tendenza al minimalismo, anche in fatto di cura della pelle, è già profondamente radicata con il nome di Su-Hada, un concetto che racchiude proprio i valori positivi dello Skinimalism. Valori che non riguardano solo l’approccio alla bellezza, ma che raccontano di un nuovo stile di vita. Diversità, inclusione, ma anche il desiderio di essere autenticamente se stessi, sono, infatti, valori cari alle nuove generazioni, che conferiscono un volto nuovo e più impegnato a questo approccio alla bellezza. Il bisogno di truccarsi per camuffarsi e nascondersi, lascia il posto alla voglia di mostrarsi al mondo in modo più naturale possibile, mostrando un volto fresco e sano. In quest’ottica, vengono abbandonati prodotti sofisticati e rituali elaborati per scegliere solo ciò che serve davvero. Le giovani generazioni si lasciano così tentare da una certa frugalità, dando inizio a una nuova era caratterizzata da una ricerca senza tempo: essere la migliore versione di se stessi.




SKINIMALISM MAKEUP

MAI PIÙ EFFETTO MASCHERA!



Non solo Skincare: lo skinimalism coinvolge anche il makeup indicando un approccio che lasci emergere la bellezza naturale anziché coprire e stratificare eccessivamente la pelle. Oggi, infatti, non c'è più bisogno di nascondersi o trasformarsi attraverso il trucco, anzi: l’imperativo è valorizzarsi, senza eccedere. Una decisa svolta in questa direzione si era vista già nel 2016 con il movimento “no makeup” e non sorprende che, con i lockdown dello scorso anno, questa tendenza sia diventata sempre più forte. In Francia, le donne che usano il trucco ogni giorno sono passate dal 42% del 2017 al 20% di oggi. Prendersi cura di sé e mostrarlo sulla propria pelle è diventata la priorità assoluta, al di là dei canoni di bellezza vecchio stile, che puntavano al trucco realizzato per correggere, camuffare e nascondere.
In Italia...purtroppo siamo ancora ben lontane da certi traguardi. Il makeup ha una forte influenza. Gli stereotipi che ci circondano ci prevaricano inevitabilmente.

Commenti