• In evidenza •

Strobing e mascherina: come non rinunciare all’illuminante e “illuminarci d’immenso”

  Chi l’ha detto che con l’uso forzato della mascherina si debba necessariamente rinunciare al make-up, e perché proprio dell’illuminante?  ———————————————— Una cosa è certa: con l’avvento di questo sfortunato periodo storico, che chiaramente ci ha sottratto non poca spensieratezza, ci siamo un po’ dimenticate delle cose apparentemente  frivole e leggere e con queste a risentirne è stata proprio la nostra autostima. Abituate infatti a vederci in uniforme da casa,con tuta e pantofole, abbiamo forse dimenticato la gratificante sensazione di vederci allo specchio con un bel vestito e, per fugaci uscite, abbiamo evitato persino il trucco dovendo inevitabilmente nascondere il viso nella mascherina.  Tutte vanitá tralasciabili direte, ma se piccoli gesti possono aiutarci a cambiare l’immagine che abbiamo di noi stesse e contribuire a farci sentire più forti e sicure, perché precluderci questa possibilità? Dopotutto basta veramente poco per rimediare un beauty look sì curato ma naturale. Un o

Tik tok Trend: enfatizzare le occhiaie è cool

 

Direttamente dal social più influente e giovane del momento, l’ultimo sgambetto alla strenua rincorsa ai classici canoni estetici: bandito il correttore e promosse le occhiaie! 



Anni e anni a cercare il perfetto correttore che ci permettesse di nascondere i segni della stanchezza, color correcting e addirittura filler alle occhiaie! Per poi svegliarsi un giorno, aprire Tik tok e incappare nel nuovo beauty trend che prevede appunto l’inverso, ossia  accentuare il nostro contorno occhi con l’utilizzo del make-up. Capostipite di tale tendenza la giovane Tiktoker Sara Cartens, che tempo fa ha postato sul suo profilo un video dove si diverte a marcare le sue occhiaie mediante un rossetto color mattone: mentre si accinge a truccarsi non tradizionalmente, spiega come esse abbiano costituito per lungo tempo – sin dall’infanzia – motivo di imbarazzo per lei e di come voglia oggi invece provare ad abbracciarle. 

La giovane, che vanta sul suo account un grande seguito, circa due milioni di followers, ha dato inizio ad un susseguirsi di Tik-tok dove tantissime altre persone tentavano di replicare il suo tutorial.

La piattaforma social è stata in passato madre di diversi trend e beauty hacks, perciò al momento non si sa bene se quest’ultimo sia stato il vero e proprio lancio di una nuova tendenza oppure, più probabilmente, l’ennesimo  gesto provocatorio nei confronti dell’ incessante inseguimento di canoni estetici ormai ben definiti. Quel che è certo è che la mossa di questa giovane ragazza sia un gran bel messaggio di inclusività, accettazione nonché un richiamo alla body positivity, un po’ ormai sulla bocca di tutti. 

Ciò che piuttosto dovremmo ricordarci è che in questo caso le occhiaie, come tanti altri “difetti fisici”, se così possiamo definirli, non sono altro che inevitabili aspetti della nostra umanità che in tanti casi non fanno altro che caratterizzarci pertanto non possono rappresentare in nessun caso un problema: voler ricorrere al make-up per coprire le nostre occhiaie per  avere un aspetto più fresco non deve essere un gesto demonizzato come non lo deve essere nemmeno non volerlo fare senza vergognarsi di mostrarsi per come si è veramente. 




Commenti