• In evidenza •

Beauty News dal fronte Mulac Cosmetics: Eye,Bro!

  Sei più per sopracciglia Bold, naturali ma selvagge o ami l'effetto super definito, come un tattoo? Con la nuova uscita Mulac Cosmetics il risultato è comunque "Brows on Fleek" __________________________________ In un'era beauty dove le sopracciglia rade, filiformi e ultra grafiche sono -grazie al cielo- uno sbiadito e lontano, lontanissimo ricordo, il dubbio amletico è microblading o non microblading? Per i meno aggiornati il microblading non è altro che un tatuaggio cosmetico , appartenente alla disciplina estetica del trucco semipermanente  che garantisce un risultato assolutamente naturale, rifacendosi all'aspetto "pelo per pelo" delle sopracciglia. Ciò è come potrete immaginare un grande vantaggio per chi non gode dalla nascita di un'arcata particolarmente rigogliosa, così come per chi ama definirla meglio tramite il make-up, permettendo quindi di risparmiare un quantitativo di tempo non da sottovalutare. Quel che è certo è che le sopracciglia

Strobing e mascherina: come non rinunciare all’illuminante e “illuminarci d’immenso”

 Chi l’ha detto che con l’uso forzato della mascherina si debba necessariamente rinunciare al make-up, e perché proprio dell’illuminante? 

————————————————

Una cosa è certa: con l’avvento di questo sfortunato periodo storico, che chiaramente ci ha sottratto non poca spensieratezza, ci siamo un po’ dimenticate delle cose apparentemente  frivole e leggere e con queste a risentirne è stata proprio la nostra autostima. Abituate infatti a vederci in uniforme da casa,con tuta e pantofole, abbiamo forse dimenticato la gratificante sensazione di vederci allo specchio con un bel vestito e, per fugaci uscite, abbiamo evitato persino il trucco dovendo inevitabilmente nascondere il viso nella mascherina. 

Tutte vanitá tralasciabili direte, ma se piccoli gesti possono aiutarci a cambiare l’immagine che abbiamo di noi stesse e contribuire a farci sentire più forti e sicure, perché precluderci questa possibilità? Dopotutto basta veramente poco per rimediare un beauty look sì curato ma naturale. Un ottimo alleato per la riuscita di tale proposito è sicuramente il tanto amato tanto odiato illuminante, che, posto nei giusti punti strategici, permette di scolpire letteralmente i tratti del volto: ebbene , questa tecnica ne ha uno o meglio, ha un nome, ed è conosciuta come Strobing.


HOW TO STROBING

Il noto metodo dello Strobing, amatissimo da make-up artist e beauty addicted, non è altro che un Contouring alternativo, che sfrutta, invece delle ombre, i punti luce consentendo ugualmente una netta definizione dei lineamenti: portando fuori i volumi infatti esso contribuisce a creare rotondità e dimensione, e le zone libere dall’illuminante risulteranno di conseguenza in ombra! 

Vi sono chiaramente delle zone chiave dove applicare furbescamente una giusta quantità di illuminante al fine di ottenere questo fantastico effetto glowy sul nostro volto, e molte di queste fortunatamente rimangono a vista nonostante la mascherina: prima su tutti la parte più alta dello zigomo, che ben illuminata lo renderà otticamente più alto e pronunciato; viene poi l’arcata  sopracciliare, la quale aiuterà lo sguardo a sembrare più aperto e liftato, reso ancor più sveglio da un angolo interno leggermente accennato. Possiamo poi applicare un velo di prodotto anche sulla parte centrale della fronte se non troppo ampia di costituzione, in alternativa se ne può sfumare un po’ al di sopra delle sopracciglia, nella zona temporale e sulla parte iniziale del ponte del naso. Per completare ugualmente il look non ci rimane che portare il nostro illuminante sulla punta del naso, che gli donerà un immediato aspetto alla francese, sull’arco di cupido e al centro del mento. È infine bene ricordare che affinché la parvenza sia quella di delicata rugiada sul nostro viso le quantità utilizzate debbano essere veramente ridotte, magari preferite texture con una leggera perla piuttosto che eccessivamente glitterate.

N.B: nei mesi più afosi conviene comunque affidarsi alle “ perlescenze naturali” della nostra pelle onde evitare di sembrare ancora più sudate!


Commenti