• In evidenza •

BEAUTY: "Winter Beauty Secret - Come sopravvivere al freddo?"

  Per disciplinare il capello e ottenere una buona tenuta della  piega , anche quando le condizioni atmosferiche non giocano a nostro favore, l’importante è puntare su un taglio ben strutturato, che si può plasmare con le dita, senza dovere applicare troppi prodotti che minano la fluidità della chioma.  Non ci sono dubbi: il  periodo invernale  è decisamente stressante sia per la cute che per la  capigliatura . Per non parlare di punti fragili come le  labbra .  Freddo, umidità, vento, aria secca all’interno e bruschi sbalzi di temperatura sono aggressioni decise e continue che nella stagione invernale compromettono la barriera protettiva della pelle rendendola più fragile e facile a seccarsi e irritarsi. Servono quindi trattamenti da giorno più generosi di quelli che si usano nelle altre stagioni: balsami, creme e oli hanno una ricca componente lipidica che ripristina le naturali difese, protegge e restituisce comfort e morbidezza alla cute. Il beauty invernale dovrebbe essere diverso

MENcure: finalmente anche gli uomini si decidono a non “perdere lo smalto”!

 Nail art coloratissime, iridescenze e micro simbolini adornano le unghie dei maschietti come simbolo di abbattimento delle barriere di genere

——————


E noi donne intente ad intrattenere conversazioni da salotto su come il nostro uomo ideale debba o meno tenere alla cura personale o alla propria manicure… beh ci eravamo quasi, ma è MENcure, ed è il nuovo beauty trend dai tratti estremamente fashion e genderless che come un’onda anomala ha travolto e appassionato tutti, restituendoci l’idea di un uomo contemporaneo audace, con un occhio particolare al dettaglio e, se possibile, con le unghie più curate delle nostre! 

Si può dire ovviamente che questa nuova tendenza non sia propriamente una riforma a trecentosessanta gradi, basti pensare –faraoni a parte-  alla scena rock e punk rock anni sessanta/ottanta ma anche novanta, che vedeva grandi personalità  come  Mick Jagger, David Bowie, Marilyn Manson o Kurt Cobain fare appunto uso dello smalto come tratto caratterizzante del loro personaggio, forse un po’ come manifesto controtendente nei confronti di una visione di genere che poco gli apparteneva. 

Quella della manicure sugli uomini è una tendenza che si è vista fare qualche comparsa negli anni in modo saltuario e quasi discreto da vari artisti, ma anche sportivi, quali i Tokio Hotel, David Beckham, Johnny Depp , Cristiano Ronaldo o ancora Harry Styles e chi ne ha più ne metta, ma recentemente sembra proprio aver preso piede –o mano?– con molta più decisione e fermezza tanto che molteplici case cosmetiche hanno lanciato intere linee di prodotti pensati ad hoc per una nail art uomo dal sapore totalmente innovativo e divertente:

Una tra queste è LaylaCosmetics che ha dato vita ad un’intera capsule collection di smalti semipermanenti in una brillante collaborazione con nientepopodimeno che Fedez, fiero promotore di tale trend che ha infatti sfoggiato un fantastico look per le sue unghie anche in occasione di  Sanremo - palco che ha visto aderire a questo movimento controcorrente anche altri artisti come Damiano dei Maneskin, Max Gazzè e Achille Lauro -. La capsule si chiama “NooN by Fedez” ed è costituita da smalti da colori vibranti e intensi selezionati accuratamente dal rapper in rimando a passioni e preziosi avvenimenti della sua vita.



Insomma, che sia la volta buona? 

Sembra proprio che quest’ultimo beauty trend appassioni anche giovani anzi giovanissime nuove proposte dello spettacolo come abbiamo potuto notare anche nell’ultima edizione del talent “Amici di Maria” sui cantanti Sangiovanni e Aka7even che hanno sfoggiato coloratissime male-art ad arricchire il proprio look: chissà, di questo passo magari, a partire dall’universo beauty, sarà sdoganata una nuova idea di bellezza slegata da limiti di genere e preconcetti.



Commenti