• In evidenza •

Strobing e mascherina: come non rinunciare all’illuminante e “illuminarci d’immenso”

  Chi l’ha detto che con l’uso forzato della mascherina si debba necessariamente rinunciare al make-up, e perché proprio dell’illuminante?  ———————————————— Una cosa è certa: con l’avvento di questo sfortunato periodo storico, che chiaramente ci ha sottratto non poca spensieratezza, ci siamo un po’ dimenticate delle cose apparentemente  frivole e leggere e con queste a risentirne è stata proprio la nostra autostima. Abituate infatti a vederci in uniforme da casa,con tuta e pantofole, abbiamo forse dimenticato la gratificante sensazione di vederci allo specchio con un bel vestito e, per fugaci uscite, abbiamo evitato persino il trucco dovendo inevitabilmente nascondere il viso nella mascherina.  Tutte vanitá tralasciabili direte, ma se piccoli gesti possono aiutarci a cambiare l’immagine che abbiamo di noi stesse e contribuire a farci sentire più forti e sicure, perché precluderci questa possibilità? Dopotutto basta veramente poco per rimediare un beauty look sì curato ma naturale. Un o

Cinquanta sfumature di colori pastello: smokey si, ma colorful

 Via le mani da nuance neutre e dal classico nero passepartout, le palpebre si fanno dei colori dell’allegria per la bella stagione!

______________________



Ormai si sa: che sia un appuntamento di lavoro,d’amore, con la nostra dolce metà o nuova fiamma, oppure una cena last-minute con amici i nostri vecchi cari fidati alleati in fatto di make-up non possono che ricadere in classiche nuance della terra - che stanno bene a tutte e su tutto – o, per le più audaci, un nero ed intenso smokey-eyes, insomma look che rientrino nella nostra comfort zone e che ci consentano la massima resa con il minimo sforzo. Tutte scelte azzeccate per carità, che, soprattutto se sperimentate nel tempo,non possono che donarci e risaltarci come fossero un vestito cucitoci addosso e che sicuramente faranno parte del nostro repertorio vita natural durante. 

Ma non sarà forse ora di una ventata di nuova freschezza, un’ondata di allegria?

Per questa calda stagione infatti a trionfare sono proprio  eteree e leggere tonalità pastello sulle nostre palpebre, una sorta di throwback ai mitici anni ottanta,solo in una chiave un po’ più soft e delicata ma comunque super cool e d’impatto. Beauty Trend,quello dei pastel eyes, che ben si abbina ai vari fashion look degli ultimi tempi, anche loro piuttosto vivaci e iper colorati, ed al mood generale che più che mai sembra essere un disperato grido alla spensieratezza che tanto ci manca.




Come dite? Temete sia una tendenza poco portabile e di difficile realizzazione?

Assolutamente no, non serve necessariamente fare particolari abbinamenti di colore o chissà che sfumature: anche il nostro buon vecchio smokey eyes a cui tanto siamo affezionate andrà più che bene – giusto per essere chiari, schiaffare un po’ di ombretto sulla palpebra mobile e sfumare diligentemente -, solo una versione rivisitata  2.0,un po’ più sfacciata, sognante  e meno dark ma sempre d’effetto. Oltretutto si può anche modularne l’intensità e giocare di accostamenti per complementarietà, in soldoni far risaltare il colore naturale dei nostri occhi combinando loro tonalità che vadano in contrasto facendoli sfavillare letteralmente: ad esempio, ad un bel paio di occhi celesti abbinare un arancio mandarino oppure un color pesca, agli occhi verdi nuance rossastre, rosate o del viola mentre gli occhi scuri, ancora una volta, potranno beneficiare tranquillamente di ogni tono esistente.








Commenti