• In evidenza •

LIFESTYLE: "Candele...quale scegliere?"

  Le candele profumate sono davvero un must per l'inverno. Non solo oggetti di arredo e decoro, ma anche un toccasana per la mente e i pensieri. Scopri come scegliere quella giusta per te. Qualche  candela profumata  trasforma anche la casa più vuota in un ambiente accogliente e caldo. Ne esistono però tantissime, con tanti profumi ed effetti benefici diversi. Abbiamo selezionato le migliori e abbiamo scoperto che posizionarle in punti diversi della casa  aiuta la mente  sotto molti aspetti. Candela vaniglia e cannella Una dolce nota  zuccherata  nella nostra casa! Questa candela è l'epilogo perfetto per una giornata di corsa e ricca di impegni. Posizionatela  all'ingresso  o nei vani fra le stanze: il suo dolce profumo avvolgerà l'ambiente domestica in pochi minuti regalandovi una casa al sapore di dessert. Questa candela aiuta il  rilassamento dei pensieri  e fa tirare un gran sospiro di calma e pace una molte ore passate fuori casa. Il suo colore ambra la intona con

SALUTE: "Cammina per bruciare calorie"

Camminare per dimagrire: come e quanto camminare? - Project inVictus

Camminare fa bene...a TUTTI! Ideale per chi vuole dimagrire, per chi soffre di patologie ed è anche un ottimo metodo per scaricare la tensione!
Se siete sedentari, fortemente in sovrappeso, dimagrire camminando può essere una valida iniziale strategia. 
Ovviamente l’alimentazione diventa determinante per portarsi a casa i risultati.
Per iniziare a camminare non occorre un protocollo tecnico sportivo ne anni di allenamento alle spalle. 
La camminata è un semplice gesto motorio che si acquisisce fin dalla tenera età e per alcuni bimbi, i primi passi arrivano anche prima delle parole e le frasi costruite.
Camminare è un'attività semplice, ma efficace solo se fatta con costanza nel tempo e accompagnata da una alimentazione varia ed equilibrata. 
Per rendere la camminata efficace ai fini dimagranti, occorre camminare in modo veloce e con un ritmo costante e continuativo. È dunque necessario tenere un passo sostenuto per tutta la durata.
E' possibile bruciare i grassi di riserva, perché le calorie utilizzate per alimentare i muscoli ed avere energia provengono prevalentemente da questi. 
Se ti senti accaldata, inizi a sudare in modo graduale durante il tragitto, percepisci i muscoli del corpo attivi ma non hai il fiato corto, significa che sei nella tua zona brucia grassi, non diminuire il ritmo e continua.

Ecco quanto bisogna camminare per dimagrire davvero in base al tuo ...
La tabella che vedete, mostra in media il consumo calorico in base al peso e Km percorsi. Quindi non tiene in conto dell'altezza, conformazione fisica, ampiezza della falcata e velocità dell'andatura.
L'esercizio fisico, si sa, aumenta anche l'appetito; questo è dovuto soprattutto all'intaccamento della glicemia e delle riserve di glicogeno. 
Quindi, se da un lato la pratica sportiva ci aiuta a consumare di più, dall'altro potenzia lo stimolo di mangiare. 
Per dimagrire diventa pertanto indispensabile mantenere un certo autocontrollo, senza cadere nella sovrastima di quanto si può aver "bruciato" durante la sessione.

Quanto potere camminare per perdere peso


Commenti