• In evidenza •

Halloween 2021: i make-up più iconici a cui ispirarsi quest'anno

  (Beauty)Trick or Treat? Si avvicina la notte più terrificante dell'anno, occorre sguinzagliare la fantasia! ____________________ Una sola cosa è certa: seppur non sia una festività tipicamente italiana, la notte di Halloween è uno tra gli eventi più attesi dell'anno e non ha decisamente faticato ad entrare nei nostri cuori sin da quando, da bambini, non siamo venuti a conoscenza della sua esistenza, di un'occasione con un non so che di magico dove potersi travestire da mostriciattoli irriconoscibili e scorazzare in giro con gli amichetti a fare baldoria. Quanto ci si diverte poi ad intagliare le zucche, dando loro buffe espressioni, come  manifestazione della propria creatività? Per non parlare poi di tutti quei dolcetti -pare proprio che ogni occasione sia buona per mangiare-. Se non altro, la festa di Halloween è una ferma scusante per avvicinarci a quel mondo sinistro ed oscuro il quale rifuggiamo ma che al contempo, è innegabile, ci attira terribilmente. Ebbene, essa

HAPPY POST: "Unghie ai tempi della Quarantena"

Le 5 nail art in blu elettrico per l'estate | DonnaD

Vista la quarantena forzata, spopolano su Youtube e stories su Instagram, video riguardanti femminucce in preda al panico. Cosa sarà mai il loro male...l'Apocalisse, un terremoto, l'avvicinarsi dell'asteroide alla Terra a fine aprile? 
NO, le unghie e la ricrescita del gel. TERROREEEeee!!!
Nonostante le tante novità che ogni anno giungono nel mondo della manicure e della nail art, il gel rimane un vero grande classico e la gran parte delle donne sceglie ancora questa soluzione per le proprie mani.
Allora cosa fare?
Si cerca di optare per una lima non troppo aggressiva con cui accorciare progressivamente le unghie e assottigliare lo scalino tra il gel e l’unghia naturale. Passare poi uno smalto per cercare di coprire al meglio l’interezza dell’unghia, meglio se di un colore quanto più possibile simile al gel già presente sulle unghie.


Blue nails con ricrescita



Nel caso del semipermanente invece la rimozione risulta essere più semplice e sicura. Ci saranno molti meno danni per quanto riguarda le unghie!
Per ovviare al problema basterà armarsi di:
- ACETONE
- ALLUMINIO
- DISCHETTI DI COTONE
Imbevete ogni dischetto di acetone e ricoprite l'unghie e successivamente avvolgete il polpastrello con dell'alluminio.
Lasciate in posa per 15-20minuti. Al termine sarà facile tirar via lo smalto, che ormai si sarà ammorbidito e sfaldato.





Chiara Del Vecchio

Commenti