• In evidenza •

BEAUTY: "Winter Beauty Secret - Come sopravvivere al freddo?"

  Per disciplinare il capello e ottenere una buona tenuta della  piega , anche quando le condizioni atmosferiche non giocano a nostro favore, l’importante è puntare su un taglio ben strutturato, che si può plasmare con le dita, senza dovere applicare troppi prodotti che minano la fluidità della chioma.  Non ci sono dubbi: il  periodo invernale  è decisamente stressante sia per la cute che per la  capigliatura . Per non parlare di punti fragili come le  labbra .  Freddo, umidità, vento, aria secca all’interno e bruschi sbalzi di temperatura sono aggressioni decise e continue che nella stagione invernale compromettono la barriera protettiva della pelle rendendola più fragile e facile a seccarsi e irritarsi. Servono quindi trattamenti da giorno più generosi di quelli che si usano nelle altre stagioni: balsami, creme e oli hanno una ricca componente lipidica che ripristina le naturali difese, protegge e restituisce comfort e morbidezza alla cute. Il beauty invernale dovrebbe essere diverso

PSICOLOGIA: "Gli Abbracci fanno realmente bene?"

Abbracciarsi: 5 buoni motivi per farlo


Dai benefici psicologici a quelli di prevenzione cardiovascolare, ecco tutti i vantaggi quotidiani e a lungo termine di un gesto semplice come l’abbraccio!
Basta un abbraccio di pochi secondi per regalare all’organismo buonumore e sollievo, con benefici riconosciuti anche dalla scienza. Korian Italia, azienda di servizi per l’invecchiamento di qualità, sostenendo il progetto Abbracciamoci per respingere ogni forma di violenza, ricorda come l’abbraccio sia un potente simbolo di affettività.

"Quando dura almeno 20 secondi, l’abbraccio produce un effetto terapeutico sul corpo e sulla mente"




  • Aumenta la fiducia: l’abbraccio racchiude in sé protezione e fiducia. Migliora il benessere emotivo e consolida le relazioni, regala una sensazione di vicinanza e affetto che attiva le endorfine, migliorando l’autostima.
  • Elisir di buonumore: nel momento dell’abbraccio avviene uno scambio di energie positive. Merito dell’ossitocina, l’ormone del buonumore. Abbracciarsi rafforza i legami e fa sentire protetti, amati e felici.
  • Antidolorifico naturale: I benefici si riscontrano anche sul sistema nervoso e immunitario: abbracciarsi ripetutamente aiuta a rilassare i nervi e rinforzare le difese dell’organismo, allentando la tensione muscolare e proteggendo da infezioni e malattie.
  • Alleato del cuore: l’abbraccio protegge il cuore, contribuisce a mantenere sotto controllo il battito cardiaco e il flusso del sangue, favorendo la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Abbracciarsi più volte durante la giornata aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, riducendo i rischi legati all’ipertensione.
  • Infonde coraggio: l’energia scambiata durante l’abbraccio trasmette una grande forza d’animo, allontana le paure, aiuta a superare piccole e grandi difficoltà con più ottimismo e speranza. È stato provato che tenere tra le braccia una persona cara, un animale (o anche un albero, secondo la terapia della forest bathing) è utile per ricevere la forza necessaria ad affrontare ogni situazione con serenità: nessuno è abbastanza forte da non avere bisogno di un abbraccio.
  • Commenti