• In evidenza •

SKINCARE: "Aquacious Collection Creme" MESAUDA

  Lo step imprescindibile per realizzare un make-up impeccabile è la skin care. Per la vostra beauty routine è bene utilizzare prodotti di qualità, perché un’ottima base garantisce anche una lunga durata del trucco. Scopriamo insieme questa nuova linea, ricca e super idratante per rigenerare la nostra pelle! CITY PROOF CREAM Una crema giorno nutriente ma leggera, grazie alla miscela di efficaci principi attivi, assicura una perfetta azione idratante. Protegge l’epidermide dalle aggressioni esterne, rendendola morbida, elastica e resistente, contrastando così la formazione delle piccole rughe causate dalla disidratazione. Indicata per pelli normali e secche. Ideale come base trucco, data la sua formulazione! CREAM COCOON Una crema notte ricca e compatta, fondente, altamente nutriente, apporta tutti i benefici di cui la pelle ha bisogno. Avvolge l’epidermide come un velo sottile, per proteggerla e renderla più resistente alle aggressioni esterne.  Applicare una piccola quantità di crema

CORPO: "Pancia...strategie per il girovita"



Pochi centimetri nei punti critici come il girovita a volte sono sufficienti per appesantire tutta la figura.
Per rimodellare il profilo funzionano anche piccoli aggiustamenti nelle abitudini quotidiane...per avere la tanto desiderata forma del corpo a "Clessidra".


Le spugnature fredde (si fanno sotto la doccia con una manopola imbevuta di acqua gelata) aiutano a ricompattare i tessuti addominali che tendono a cedere sul ventre. Sui fianchi si può lavorare invece con più decisione con un massaggio circolare eseguito con un guanto di spugna ruvida: con i pori aperti dal calore e recettivi è il momento della crema snellente; però se si va di fretta soprattutto il mattino sono perfetti i pratici patch che centrano con precisione l’obiettivo, da applicare sulla pelle asciutta e lasciar agire otto ore.
Per combattere la pancetta è utile controllare come si sta sedute: rimanere a lungo con la schiena curva a livello lombare provoca una deviazione di un particolare muscolo, lo psoas, e fa sì che il grasso addominale, presente anche in chi è magro, si sposti verso l’esterno. Soluzione? Appoggiare bene la schiena alla sedia, tenere la testa alta, le spalle rilassate e di tanto in tanto verificare che non si ceda con la zona lombare. Attenzione anche a quando si cammina: se il bacino ruota in avanti fa sporgere la pancia. Bisogna abituarsi mentre si fanno i passi a “risucchiare” l’ombelico verso l’interno, un movimento che fa rientrare la pancia e per di più la tonifica.




Chiara Del Vecchio

Commenti