• In evidenza •

LIFE STYLE: "Meditazione - 7 motivi per provarla"

Lo stress della routine lavorativa e il logorio della vita moderna, problemi sempre più diffusi che spingono un numero crescente di persone a cercare tecniche di rilassamento. Secondo una ricerca pubblicata sul Time, tra i vantaggi di questa pratica figura l’alleviamento dei sintomi di ansia e depressione. La meditazione migliora l’attività della corteccia cerebrale e aumenta la concentrazione. Bastano 15 minuti al giorno, assicura una ricerca su Forbes.
Incrementa la capacità di attenzione: aiuta a restare focalizzati sui propri obiettivi, evitando distrazioni.Garantisce una maggiore produttività lavorativa: si tende ad avere migliori performance, essere più efficienti e creativi.Può essere praticata in qualsiasi luogo: esistono diverse tecniche praticabili ovunque, da soli o in gruppo.Allevia i livelli di stress: meditare riduce l’infiammazione cellulare causata dallo stress, abbassando i livelli di cortisolo.Permette di riscoprire la consapevolezza di se stessi, a sviluppare le propr…

CORPO: Lato B alla "Belen"...è possibile???

Quando Madre Natura è generosa...con le altre!!! 


La perfezione, si sa, è di poche. Per tutte le altre la democratica cellulite, i cedimenti e i banana roll (i cuscinetti localizzati sotto il gluteo che di carino hanno solo il nome) sono all’ordine del giorno. Il lato B del resto, lo conferma una ricerca di "In a Bottle", sta al secondo posto dopo il girovita nelle preoccupazioni delle italiane in procinto di scendere in spiaggia. Esercizi last-minute per auto convincersi di essere "in forma"!






Se movimento e dieta sono indispensabili per rimodellare il lato B, ora che il tempo stringe meglio affidarsi alla cosmetica che offre trattamenti mirati capaci di rendere meno evidenti gli inestetismi a tempo di record. Basta scegliere bene il prodotto che si usa che, ovviamente, deve essere super-concentrato ma anche mirato per le diverse esigenze. Servono ad esempio formule a base di caffeina, alghe, carnitina e guaranà quando si vogliono limare le rotondità e combattere la pelle a buccia di arancia mentre meglio puntare su acido ialuronico super-idratante e peptidi per ridare compattezza al tessuto che tende a cedere.


La miglior partenza? Sempre con uno scrub che prepara la pelle dei glutei a ricevere meglio i trattamenti cosmetici che si applicano. Un esfoliante a base di sali marini è un’ottima scelta perché oltre a levigare aiuta ad assorbire liquidi e scorie. Anche una strigliata generosa con un guanto ruvido sotto la doccia e un getto di acqua fredda prima di mettere un cosmetico rimangono piccole strategie che potenziano l’efficacia di qualsiasi trattamento: così si stimola la circolazione, si ossigena il tessuto e si favorisce l’assorbimento dei principi attivi. Va da sé poi che il trattamento scelto va applicato, per tagliare sui tempi d’azione, mattina e sera.
A giorni alterni si possono potenziare i risultati con un fango a base di argilla, alghe e altre sostanze vegetali che favoriscono il drenaggio: le formulazioni più pratiche agiscono in un paio di minuti e si applicano direttamente sotto la doccia portandole via poi con il getto.


Chiara Del Vecchio

Commenti