• In evidenza •

MODA: "Prepariamoci per l'inverno con i Capispalla"

Nonostante le temperature calde di 30° a settembre...l'autunno è alle porte. Vista la stagione incerta, occorre attrezzarsi con i giusti capispalla, in base ai giorni. Non ci sono più le mezze stagioni, difatti si passa dal sentire caldo al sentire freddo. E' raro trovare lunghi periodi con un clima mite. Il vostro armadio ne risente e bisogna correre ai ripari. Di seguito troverete una selezione di capi dai più leggeri ai più pesanti, ricordandovi che l'autunno inizia il 21 Settembre e termina il 21 Dicembre! GIACCHETTO DI JEANS Iniziamo con un grande must-have, ovvero il giacchetto di jeans. Ideale per le belle giornate autunnali, capo versatile che si può indossare con una semplice t-shirt oppure optare per un dolcevita leggero. Di gran moda le giacche con inserti in felpa o tessuto a fantasia e applicazioni varie, dalle borchie alle paillettes! Ultimo appunto...meglio se dal taglio crop. BIKER Altro capo d'obbligo, che dovrebbe far parte di ogni guardaroba: il chiod

CAPELLI: Come proteggere i capelli tinti?

Le Donne non trovano pace!


Sei bionda, vuoi farti mora. Sei riccia, vuoi i capelli lisci. Hai i capelli dritti come spaghetti, vuoi i capelli più voluminosi...si potrebbe continuare all'infinito!
Questi dilemmi affliggono milioni di donne, in tutto il mondo, tutti i giorni. 


Estate finita, Settembre è tornato...quante volte vi è capitato di desiderare nuance castano profondo, accese da caldi riflessi, per poi ritrovarvi con la chioma schiarita e rossastra? Succede quando una colorazione viene aggredita da luce, aria, cloro e acqua salata. 
Per evitare striature arancio, viola, fucsia e mantenere un colore luminoso e duraturo bastano poche attenzioni.
Attenzioni che dovrebbero essere attuate prima dell'estate o di una qualsiasi follia del momento!



🚫CATTIVO ESEMPIO🚫 Io stessa, della redazione di "IdeeBeauty" ho abusato dei miei capelli negli ultimi 3 mesi estivi. Partendo da un rosso naturale ad un biondo chiaro, poi meches platino...biondo scuro cenere ed infine Castano! 
Pensando che avendo i capelli sani non sarebbe successo nulla!
NON SI FA...chiaro??? 


I capelli prima della colorazione vanno nutriti il più possibile, Shampoo e basami specifici sono fondamentali ma possono non bastare soprattutto se i capelli sono molto sfibrati o provati da precedenti colorazioni e decolorazioni. In questi casi e per le chiome molto lunghe, bisogna intensificare le cure con l’applicazione costante di maschere ristrutturanti e impacchi tiepidi di oli vegetali idratanti.


Per decidere come trattare i capelli prima di cambiarne il colore, bisogna considerare se si desidera optare per una colorazione temporanea dunque un classico shampoo riflessante oppure per una tintura permanente, che contiene ammoniaca e modifica la pigmentazione della chioma. Gli shampoo riflessanti non sono aggressivi e, anzi, spesso trattano i capelli idratandoli. Al contrario, le colorazioni a ossidazione maltrattano la chioma e tendono a seccarla.



Tutto questo per prevenire la visita dal parrucchiere con conseguente taglio di 10cm...con svenimento annesso! Amate e Curate i Vostri capelli.




Chiara Del Vecchio



Commenti