• In evidenza •

MODA: "Prepariamoci per l'inverno con i Capispalla"

Nonostante le temperature calde di 30° a settembre...l'autunno è alle porte. Vista la stagione incerta, occorre attrezzarsi con i giusti capispalla, in base ai giorni. Non ci sono più le mezze stagioni, difatti si passa dal sentire caldo al sentire freddo. E' raro trovare lunghi periodi con un clima mite. Il vostro armadio ne risente e bisogna correre ai ripari. Di seguito troverete una selezione di capi dai più leggeri ai più pesanti, ricordandovi che l'autunno inizia il 21 Settembre e termina il 21 Dicembre! GIACCHETTO DI JEANS Iniziamo con un grande must-have, ovvero il giacchetto di jeans. Ideale per le belle giornate autunnali, capo versatile che si può indossare con una semplice t-shirt oppure optare per un dolcevita leggero. Di gran moda le giacche con inserti in felpa o tessuto a fantasia e applicazioni varie, dalle borchie alle paillettes! Ultimo appunto...meglio se dal taglio crop. BIKER Altro capo d'obbligo, che dovrebbe far parte di ogni guardaroba: il chiod

BEAUTY: "Ochiaie e Borse, nemiche n°1 delle Donne"

I consigli per prendersi cura del contorno occhi e attenuare efficacemente borse e occhiaie!




La predisposizione genetica da un lato, ma anche la stanchezza cronica, le lunghe ore davanti al computer e le cattive abitudini come il fumo.
Sono tante le cause che possono determinare la comparsa di antiestetiche borse sotto gli occhi e di segni scuri che tolgono freschezza allo sguardo.
Le borse nascono per una predisposizione genetica ma anche per colpa dell’età che comporta una perdita di tono del tessuto e il progressivo scivolare verso il basso del tessuto adiposo. Diverso il discorso di gonfiori e occhiaie che possono dipendere da stanchezza, insonnia, eccessi alimentari, irritazioni e fumo.
La zona del contorno occhi è un’area molto delicata, facile alla disidratazione, costantemente esposta al sole, spesso irritata da trucco, cosmetici e smog, a volte soggetta a problemi circolatori e linfatici. Va quindi trattata con grande delicatezza partendo dalla detersione che richiede prodotti specifici, preferibilmente latte e oli senza tensioattivi aggressivi. Fondamentale l’uso regolare di un trattamento idratante che con il tempo va sostituito con un anti-età e che può essere scelto nella versione che si preferisce tra creme, emulsioni fluidi e sieri leggeri.


Mentre il calore provocando vasodilatazione peggiora gonfiori e borse, la vasocostrizione determinata dal freddo ha un effetto benefico sulla zona perioculare. Ecco perché è utile fare impacchi freddi (con le classiche bustine di tè o camomilla tenute in frigorifero, ad esempio) per sgonfiare e dare immediata vitalità allo sguardo. Buona idea anche quella di tenere i cosmetici per il contorno occhi in frigorifero in modo che all’applicazione diano una sferzata di freschezza e di tonicità alla parte.


Consultare il medico estetico o il dermatologo può essere molto utile. Innanzitutto per stabilire le cause che possono aver determinato la comparsa di occhiaie e borse. Così diventa più facile impostare la strategia d’intervento più efficace che può prevedere l’uso di cosmetici, il ricorso a trattamenti di medicina estetica fino alla soluzione definitiva con il bisturi.


Chiara Del Vecchio

Commenti