• In evidenza •

MAKEUP: "Urban Decay Naked HONEY"

Urban Decay lancia l'ennesima Naked, sul Web si vocifera un flop!
Naked Honey è la nuovissima palette ombretti di Urban Decay. Le 12 shade richiamano l'armonia tipica della natura, cogliendo l'equilibrio perfetto tra intensità e dolcezza. L'irresistibile combinazione tra il bagliore dell'oro e i toni seducenti dal gusto retro, rendono questa palette ideale per tutte le occasioni. Un alveare di tonalità nude per creare look luminosi e brillanti, ma anche per donare profondità al tuo sguardo. 
Uno sciame di shade dolci come il miele ti travolgerà e non potrai più vivere senza. 12 tonalità neutre e dorate che vanno dall'oro più brillante fino ad un goloso marrone cioccolato. Utilizza l'abbagliante shade Amber per illuminare il tuo sguardo, ottieni un effetto smockey con Sting, o fatti rapire da tutta la dolcezza del miele con la shade Honey. 
Creare i tuoi look Honey sarà ancora più semplice grazie al pennello con doppio applicatore incluso nella palette. Da una …

CAPELLI: Nuovi Trend per l'estate 2018


Sì ai carrè wavy, no ai boccoli da prima comunione. E poi tanti lob portati come le Ye Ye girl e tagli lunghi ma con le frange ampie e scalate ai lati. Gli In e gli Out della nuova stagione.


CAPELLI CORTI

IN 👍Quest’anno il corto torna tantissimo ma la maggior parte delle donne, a dir la verità, non sono ancora pronte a portarlo come lo propongono le tendenze. La soluzione, quindi, è optare per un carrè corto con delle ciocche che rimangono più lunghe sulla parte frontale del volto, con uno styling ondulato. Per chi ha i capelli ricci propongo, invece, dei caschetti corti wavy sfumati con colori caldi, come il biondo fragola.

OUT 👎 I tagli troppo corti, con troppo gel, insomma tutto quello che richiama un aspetto molto rigido e che dà l’impressione di un capello troppo lavorato e poco naturale.

CAPELLI DI MEDIA LUNGHEZZA

IN👍Il taglio della New Ye Ye girl. Il lob dalla lunghezza alle spalle, con frangetta appena sopra le sopracciglia, o senza, ordinato e composto (da ragazza da copertina) è la new entry tra le tendenze capelli della primavera 2018. Un ritorno agli anni Sessanta, alle cantanti pop francesi, alle Yé-Yé girl. E detterà tendenza anche il taglio della power woman super raffinata. Un lob fuso con lo shag (lunghezza clavicola), attraversato dalla tonicità degli anni ’80-’90 delle donne in carriera, scalato con “intelligenza”: una scalatura progressiva sottolineata a livello naso e collo, prima di raggiungere la clavicola. Una media lunghezza piena ma slanciata ad arte per ottenere una nuova verticalità.

OUT👎Le onde troppo marcate, il taglio medio superliscio, le acconciature visibilmente create ad arte, tutto ciò che è in contrapposizione con la propria naturalità: è out “il troppo” (troppo liscio, troppo riccio, troppo pettinato, troppo scomposto, troppo boccoloso, troppo strutturato…)

CAPELLI LUNGHI


IN👍Si torna al minimalismo con scalature decise ma morbide che rendono il taglio grintoso, movimentato ma elegante. Rivedremo delle frange piene alla Anne Hathaway, frange molto ampie e i laterali leggermente scalati. Torna alla riscossa la coda di cavallo soprattutto se bassa e liscia che diviene acconciatura se arricchita con dettagli preziosi. I raccolti con i capelli lunghi saranno puliti ma anche il liscio perfetto e ben curato saranno tra gli styling più richiesti. Il capello riccio lungo sarà modellato e ordinato dopo un taglio scalato sprint sia medio che lungo. Consigli sempre di asciugare i ricci  a diffusore dopo aver applicato una crema modellante pizzicando le ciocche e dandogli volume.

OUT👎Sul capello lungo prevedo un declino dello shatush e degli styling molto boccolosi effetto prima comunione. Meglio un effetto wavy più naturale, un movimento semplice da realizzare anche in estate.

Chiara Del Vecchio

Commenti