• In evidenza •

Viaggiare low cost: come risparmiare sul volo

Assorbiti quotidianamente dallo stress della routine l'idea di organizzare il prossimo viaggio sembra già  essa stessa scacciare la tristezza e renderci più felici e sollevati, a volte basta già prenotare il volo per sentirsi come proiettati nel relax della vacanza. :) Ma questo non è l'unico motivo per programmare il prima possibile la prossima partenza, infatti prima prenoteremo il nostro volo e meglio sarà soprattutto per il nostro conto in banca che ringrazierà, infatti organizzare il viaggio con anticipo può farci risparmiare fino al 40% rispetto a chi lo fa all'ultimo minuto.  Ma vediamo insieme qualche utile consiglio per organizzare un viaggio favoloso riducendo al minimo i costi:
1) Scegliere i giorni e gli orari giusti Come si può facilmente immaginare, il weekend è il momento più caro per spostarsi. Lavoro permettendo, i giorni dal martedì al venerdì sono quelli che offrono tariffe più vantaggiose. Inoltre uno studio ha dimostrato che l'orario migliore per p…

ULTIMO GIORNO DELLA PARIS FASHION WEEK 2018 - CHANEL, MIU MIU, LOUIS VUITTON

GIORNATA DI CHIUSURA DELLA PARIS FASHION WEEK 2018
APPUNTAMENTO CON LA MODA PARIGINA



CHANEL


"La bellezza non sta né dentro, né fuori, sta nell'aria che ti circonda" 
CIT Coco Chanel
Circondate dalla natura, sfilano le modelle della Maison Chanel. Come se stessero passeggiando "apres shopping", sciarpe morbidi, caldi coats, giacche e borse mini ed oversize in mostra. La donna Chanel è malinconica, rievoca momenti della sua vita, passeggiando accompagnata dai suoi pensieri. Forte e sicura di aver preso le giuste scelte, triste per averne abbandonate delle altre. Una donna romanticamente fragile ma ambiziosa e fredda al tempo stesso, proprio come Coco. Tessuti caldi come la lana il tweed, avvolgono la figura femminile. La pelle, l'organza, la seta e lo chiffon invece ne risaltano i dettagli. I colori principalmente usati sono le sfumature naturali delle foglie che cadono in autunno, un manto di tessuto cucito che val dal color ruggine all'ocra, dal verde oliva all'ottanio. Punti freddi di colore esclusivamente per il rosa ed l'azzurro. Per finire il classico ed intramontabile bianco e nero, firmato Chanel. "La moda passa, lo stile resta".


MIU MIU


Miu Miu...ed è subito revival! Bentornati anni 80'. Della serie "a volte ritornano", la Maison di moda ha deciso di riprendere dei capi e modelli anni 80' e rivisitarli in chiave moderna. Denim lavorati, giacche e giubbotti oversize, pantaloni a vita alta e naturalmente il dettaglio fashion dell'epoca, capelli super cotonati, spettinati. In passerella si vedono sfilare rock star dall'eleganza impeccabile. Tessuti principali sono la lana, la pelle, il denim, il cotone, il jersey e lo chiffon. Colori, tanti colori. 
La donna di Miu Miu rivive gli anni più rock, sfoggiando il proprio modo di essere. Stravagante ed eccentrica si, ma con capi di alta moda.

LOUIS VUITTON


La classe è come un buon profumo, si percepisce subito. La collezione di Louis Vuitton è ricca di garbo , abiti classici, mai fuori moda. La donna Vuitton è sofisticata, curata nel minimo dettaglio, per nulla stravagante, se non in un malizioso fiocco, in qualche rouches e tips in pelle. I tessuti usati per creare questi capi sono la lana, la seta, il cotone, la pelle, lo chiffon, l'organza. Sinuosi vestiti e gonne che non lasciano trasparire troppo. Un sensuale "vedo non vedo". Lacci e frange in pelle, tocco eccentrico. Ricercatezza nei capi e nello stile. Gusto eccelso nell'abbinare i colori. Abiti per una donna impeccabile!

CHIARA DEL VECCHIO

Commenti