• In evidenza •

SKINCARE: "Karbonoir"

Il marchio sloveno Karbonoir è sinonimo di cosmetici naturali di altissima qualità, composti esclusivamente da ingredienti accuratamente selezionati. La base delle loro ricette è il carbone attivo derivato dai gusci di cocco puri e non trattati, finemente triturati. Poiché il carbone attivo è caricato negativamente, lega le molecole positive come veleni e gas, eliminandoli dal nostro corpo!
Saponetta Artigianale con Carbone Attivo e Olio di CoccoPulisce i pori della pelle e dona freschezza. Ideale per la pelle normale e grassa. Rimuove le impurità. Delicata ed efficace. Questo sapone con carbone attivo e olio di cocco è adatto alla pelle normale e grassa, che è più soggetta a macchie, punti neri e acne. Non ha alcuna influenza sul pH naturale della pelle ed è adatto a donne, uomini e bambini.

Carbone Attivo per lo Sbiancamento dei DentiLa formula naturale per l'igiene dentale. Il carbone attivo Karbonoir non contiene ingredienti sintetici ed è quindi un rimedio completamente natural…

5'giorno PARIS FASHION WEEK 2018/19 - BALMAIN, NINA RICCI, LOEWE

5° GIORNO DELLA PARIS FASHION WEEK 2018
APPUNTAMENTO CON LA MODA PARIGINA




LOEWE




Sofisticata, fine, superba e a tratti snob, ecco l'immagine evocata dalla collezione di Loewe. Capi di alta moda avvolti da distinta eleganza. La pelle è uno dei tessuti più utilizzati, possiamo vederlo usato per i trench e cappotti, caldi, sexy e con stile. Vestiti interamente realizzati in pelle, con corpetto e coppe in mostra, per la donna che non si vergogna della propria femminilità e la espone ed esalta tramite abiti strong. Pelle anche nei completi e tailleur, tasche e dettagli del colletto. Per quanto riguarda i colori vediamo un amalgamarsi di sfumature fredde e calde, ad unire autunno ed inverno. Grigio, blu, ottanio, nero e cammello, beige, rosa cipria, bordeaux e marrone.


BALMAIN




I capi iconici della Maison, reinterpretati in versione futuristica e sensuale da Olivier Rousteing. Principesse aliene, argentei scintilii di piume, sirene femminili, come rinunciare al canto soave della nuova donna del 2018? Bagliori metallici su giacche dal taglio prettamente maschile, paillettes grandi, quasi fossero "squame" oleografiche di una sirena, pvc a plissè per le gonne.  I colori usati sono l'argento, bianco, nero, grigio, rosa e colori fluo. Per quanto riguarda i tessuti invece vediamo l'utilizzo del pvc, pelle, cristalli, latex, chiffon e lana. Ecco presentata ed esaltata una donna glamour e sicura di sè.

NINA RICCI


Una donna di classe che ama distinguersi. Dettagli lussuosi per mostrare il potere. Capi signorili, tessuti forbiti. Colori tenui come il bianco, il rosa ed il celeste, contrapposti al nero, il rosse ed il blu. Tessuti tecnici, lana, cotono, chiffon, pizzo, pelle, latex. Ogni donna ha due lati del carattere e modo di essere. C'è la donna dolce ed elegante finemente vestita da fluido chiffon e cappotto rosa cipria. E la "femmina" sensuale, con abito avvolgente con pizzo in mostra o una jumpsuite per mostrare le curve. Fatale per l'uomo!

CHIARA DEL VECCHIO

Commenti