• In evidenza •

SWEATCOIN: APP CHE FA GUADAGNARE O TRUFFA?

 SWEATCOIN...E' DAVVERO L'UNICA APP CHE TI PERMETTE DI GUADAGNARECAMMINANDO O E' SEMPLICEMENTE UNA TRUFFA?

NOTIZIA BOMBA! L'ESCLUSIVA NOVITA' DEL MOMENTO. Scopriamo insieme i segreti dell'App più scaricata del mondo. (Se volete potete GRATUITAMENTE scaricare l'app cliccando sul link seguente swcapp.uk/hi/ideebeautyredazione )  Iniziamo con il dire che "Sweatcoin", ovvero "soldisudati", nasce in Inghilterra circa 2 anni fa, ma solo negli ultimi 3 mesi ha fatto il giro del mondo, spopolando anche in Italia.  Usando questa App è possibile guadagnare semplicemente camminando, accumulando così questa moneta virtuale, sweatcoin per l'appunto. Ma attenzione, diversamente da altre applicazioni, qui contano solo i passi in strada, all'aperto. Difatti è necessario attivare il GPS per far funzionare il programma. Ripetiamo...NON E' UN CONTAPASSI! Quindi non vengono presi in considerazione scale e trasferimenti da un ufficio all'altro d…

3°giorno PARIS FASHION WEEK 2018 - LACOSTE, LANVIN,LAROCHE

3° GIORNO DELLA PARIGI FASHION WEEK




LACOSTE




Foglie stampate su molti dei capi della collezione Lacoste, proposti nelle classiche tonalità autunnali come il verde militare, l'ocra, cammello e ruggine, fino ad arrivare a toni freddi per ricordare il gelido inverno, blu, l'indaco ed il grigio. 
In passerella abiti in maglia, completi in velluto, mantelle e impermeabili dal taglio maschile e oversize, divengono i nuovi punti fermi dello stile Lacoste.  Lunghe tuniche da indossare con pantaloni slim. I materiali principali sono il velluto, il cotone, la lana,  la pelle e il nylon.


LANVIN


Place Vendome a far da cornice alla sfilata Lavin, del direttore artistico Oliver Lapidus. La collezione rilegge in chiave moderna i mitici anni 80, portando novità e divertimento. Una ventata fresca di "bonheur" nella personal collection di una vera glam Millennials. Abiti lunghi e fluidi, pantaloni super slim e skinny da indossare con biker jacket. I colori a farla da padrone sono il nero, il blu, l'arancione e l'azzurro. Materiali per creare questi abiti sono la lana, la pelle, il cotone, il jais e naturalmente la pelle. Abiti molto femminili e soprattutto eleganti, perchè la vera alta moda è chic!

GUY LAROCHE



L'arte grezza di Guy Laroche si rispecchia perfettamente nella nuova collezione. Il direttore designer della Maison, Richard Renè, vede gli abiti come tele pure, fogli da disegnare e "stropicciare". Una linea semplice, ideale per chi ama l'arte e soprattutto l'eleganza francese, in versione astratta.


CHIARA DEL VECCHIO


Commenti