• In evidenza •

LIFESTYLE: "Candele...quale scegliere?"

  Le candele profumate sono davvero un must per l'inverno. Non solo oggetti di arredo e decoro, ma anche un toccasana per la mente e i pensieri. Scopri come scegliere quella giusta per te. Qualche  candela profumata  trasforma anche la casa più vuota in un ambiente accogliente e caldo. Ne esistono però tantissime, con tanti profumi ed effetti benefici diversi. Abbiamo selezionato le migliori e abbiamo scoperto che posizionarle in punti diversi della casa  aiuta la mente  sotto molti aspetti. Candela vaniglia e cannella Una dolce nota  zuccherata  nella nostra casa! Questa candela è l'epilogo perfetto per una giornata di corsa e ricca di impegni. Posizionatela  all'ingresso  o nei vani fra le stanze: il suo dolce profumo avvolgerà l'ambiente domestica in pochi minuti regalandovi una casa al sapore di dessert. Questa candela aiuta il  rilassamento dei pensieri  e fa tirare un gran sospiro di calma e pace una molte ore passate fuori casa. Il suo colore ambra la intona con

3°giorno PARIS FASHION WEEK 2018 - LACOSTE, LANVIN,LAROCHE

3° GIORNO DELLA PARIGI FASHION WEEK




LACOSTE




Foglie stampate su molti dei capi della collezione Lacoste, proposti nelle classiche tonalità autunnali come il verde militare, l'ocra, cammello e ruggine, fino ad arrivare a toni freddi per ricordare il gelido inverno, blu, l'indaco ed il grigio. 
In passerella abiti in maglia, completi in velluto, mantelle e impermeabili dal taglio maschile e oversize, divengono i nuovi punti fermi dello stile Lacoste.  Lunghe tuniche da indossare con pantaloni slim. I materiali principali sono il velluto, il cotone, la lana,  la pelle e il nylon.


LANVIN


Place Vendome a far da cornice alla sfilata Lavin, del direttore artistico Oliver Lapidus. La collezione rilegge in chiave moderna i mitici anni 80, portando novità e divertimento. Una ventata fresca di "bonheur" nella personal collection di una vera glam Millennials. Abiti lunghi e fluidi, pantaloni super slim e skinny da indossare con biker jacket. I colori a farla da padrone sono il nero, il blu, l'arancione e l'azzurro. Materiali per creare questi abiti sono la lana, la pelle, il cotone, il jais e naturalmente la pelle. Abiti molto femminili e soprattutto eleganti, perchè la vera alta moda è chic!

GUY LAROCHE



L'arte grezza di Guy Laroche si rispecchia perfettamente nella nuova collezione. Il direttore designer della Maison, Richard Renè, vede gli abiti come tele pure, fogli da disegnare e "stropicciare". Una linea semplice, ideale per chi ama l'arte e soprattutto l'eleganza francese, in versione astratta.


CHIARA DEL VECCHIO


Commenti