• In evidenza •

Co-ord Sets: il Trend modaiolo "matchy matchy" Jolly dell'estate

  Addio crisi di indecisione davanti allo specchio , ecco la tendenza-salvagente per un look last minute impeccabile e super Fashion! Immaginate la scena - ma senza neanche troppo sforzo , so di per certo che la cosa è ben nitida nella mente di ognuna- : assoluto panico , voi dinnanzi allo specchio , magari ancora in pigiama , in preda al " e ora che cosa mi metto ?? ". In auge già da alcuni mesi , possibilmente in lana o simili , arrivano in vostro soccorso loro , gli sfiziosissimi Co-ord Sets. Co-ord che? In soldoni si chiamano così i completi coordinati che costituiscono anzi, cavalcano letteralmente , l'onda della moda del momento , rendendoci istantaneamente pronte per uscire e facendo fiero quell'animo fashionista dentro di noi. Oltre ad essere il suo trend preferito infatti , è anche il prediletto delle ritardatarie croniche che fino all'ultimo secondo rimangono vittime in balìa dell'indecisione più nera , rimandando agli sgoccioli l'ardua scelta d

3°giorno PARIS FASHION WEEK 2018 - LACOSTE, LANVIN,LAROCHE

3° GIORNO DELLA PARIGI FASHION WEEK




LACOSTE




Foglie stampate su molti dei capi della collezione Lacoste, proposti nelle classiche tonalità autunnali come il verde militare, l'ocra, cammello e ruggine, fino ad arrivare a toni freddi per ricordare il gelido inverno, blu, l'indaco ed il grigio. 
In passerella abiti in maglia, completi in velluto, mantelle e impermeabili dal taglio maschile e oversize, divengono i nuovi punti fermi dello stile Lacoste.  Lunghe tuniche da indossare con pantaloni slim. I materiali principali sono il velluto, il cotone, la lana,  la pelle e il nylon.


LANVIN


Place Vendome a far da cornice alla sfilata Lavin, del direttore artistico Oliver Lapidus. La collezione rilegge in chiave moderna i mitici anni 80, portando novità e divertimento. Una ventata fresca di "bonheur" nella personal collection di una vera glam Millennials. Abiti lunghi e fluidi, pantaloni super slim e skinny da indossare con biker jacket. I colori a farla da padrone sono il nero, il blu, l'arancione e l'azzurro. Materiali per creare questi abiti sono la lana, la pelle, il cotone, il jais e naturalmente la pelle. Abiti molto femminili e soprattutto eleganti, perchè la vera alta moda è chic!

GUY LAROCHE



L'arte grezza di Guy Laroche si rispecchia perfettamente nella nuova collezione. Il direttore designer della Maison, Richard Renè, vede gli abiti come tele pure, fogli da disegnare e "stropicciare". Una linea semplice, ideale per chi ama l'arte e soprattutto l'eleganza francese, in versione astratta.


CHIARA DEL VECCHIO


Commenti