• In evidenza •

CORPO: "Pancia...strategie per il girovita"

Pochi centimetri nei punti critici come il girovita a volte sono sufficienti per appesantire tutta la figura. Per rimodellare il profilo funzionano anche piccoli aggiustamenti nelle abitudini quotidiane...per avere la tanto desiderata forma del corpo a "Clessidra".

Le spugnature fredde (si fanno sotto la doccia con una manopola imbevuta di acqua gelata) aiutano a ricompattare i tessuti addominali che tendono a cedere sul ventre. Sui fianchi si può lavorare invece con più decisione con un massaggio circolare eseguito con un guanto di spugna ruvida: con i pori aperti dal calore e recettivi è il momento della crema snellente; però se si va di fretta soprattutto il mattino sono perfetti i pratici patch che centrano con precisione l’obiettivo, da applicare sulla pelle asciutta e lasciar agire otto ore. Per combattere la pancetta è utile controllare come si sta sedute: rimanere a lungo con la schiena curva a livello lombare provoca una deviazione di un particolare muscolo, lo psoas, …

Le migliori piante medicinali per stress, ansia e depressione

Alcune piante medicinali possono essere estremamente utili per il trattamento della depressione, stress, ansia, insonnia o altri disturbi del sistema nervoso, specialmente quando integrate con una dieta adeguata e sane abitudini di vita. In questo rapporto vedremo alcune piante benefiche per contrastare le alterazioni del sistema nervoso, indicazioni, controindicazioni e come usarle.

L'iperico è una delle piante medicinali più utilizzate nel trattamento naturale della depressione. Ci sono numerosi studi clinici che dimostrano la sua azione antidepressiva e tranquillizzante. L'erba di San Giovanni è indicata in ansia, depressione, paura notturna, attacchi di panico, ecc. 
Precauzioni: Non deve essere assunto insieme ai farmaci antidepressivi (consultare uno specialista). È controindicato in gravidanza e se vengono assunti alimenti o piante contenenti tiramina. Può produrre fotosensibilizzazione. Si utilizza come Infuso da 5 a 7 g. per tazza d'acqua, tre o quattro volte al giorno. L'effetto dell'iperico come antidepressivo richiede circa 3 settimane per essere efficace, quindi i trattamenti devono essere prolungati.

Un'altra pianta che può aiutarci in caso di ansia è la valeriana, questa ha un effetto spasmolitico, ipotensivo e sedativo ed è indicata nei dolori e disturbi legati al sistema nervoso (stress, emicrania, ecc.), Palpitazioni e disturbi gastrici di origine nervosa. Precauzioni: può interagire con altri farmaci (consultare un professionista). È controindicato in gravidanza, allattamento e bambini sotto i 3 anni. Si usa come Infuso della radice, un cucchiaino per tazza d'acqua, lasciando a marinare per 15 minuti. Tre volte al giorno. Può essere utilizzato anche come un estratto commerciale o una tintura, in questo caso andranno seguite le istruzioni del produttore. 

Il ginseng è un adattogeno antistress che esercita un effetto tonico generale sul sistema nervoso. È indicato in ansia, stress, affaticamento, inappetenza, tristezza, ecc. Precauzioni: può interagire con altri farmaci (consultare un professionista). Può causare tachicardia e insonnia. Il suo uso continuato può causare un effetto di rimbalzo di nervosismo e pressione alta. Come si usa: Decotto di 1 g di radice per tazza d'acqua, far bollire 3 minuti per far riposare e prendere una tazza ogni giorno al mattino. Se acquistiamo un estratto commerciale o una tintura andranno seguite le istruzioni del produttore.

Valentina Servino

Commenti