• In evidenza •

LIFESTYLE: "Candele...quale scegliere?"

  Le candele profumate sono davvero un must per l'inverno. Non solo oggetti di arredo e decoro, ma anche un toccasana per la mente e i pensieri. Scopri come scegliere quella giusta per te. Qualche  candela profumata  trasforma anche la casa più vuota in un ambiente accogliente e caldo. Ne esistono però tantissime, con tanti profumi ed effetti benefici diversi. Abbiamo selezionato le migliori e abbiamo scoperto che posizionarle in punti diversi della casa  aiuta la mente  sotto molti aspetti. Candela vaniglia e cannella Una dolce nota  zuccherata  nella nostra casa! Questa candela è l'epilogo perfetto per una giornata di corsa e ricca di impegni. Posizionatela  all'ingresso  o nei vani fra le stanze: il suo dolce profumo avvolgerà l'ambiente domestica in pochi minuti regalandovi una casa al sapore di dessert. Questa candela aiuta il  rilassamento dei pensieri  e fa tirare un gran sospiro di calma e pace una molte ore passate fuori casa. Il suo colore ambra la intona con

Rughe? No grazie con Dermo28






Vi parlo oggi di un prodotto cosmetico del brand Dermo 28 che ho avuto modo di testare nelle ultime settimane, si tratta del ProAge Hydra Complex. Questo siero antirughe è un concentrato super idratante e rivitalizzante contenuto in una pratica confezione da 30ml di prodotto, è ideale sia per le pelli mature e disidratate che per le pelli giovani che possono utilizzarlo a partire dai 30 anni come siero preventivo antietà.
Presenta una formula esclusiva, straordinariamente concentrata, adatta a tutti i tipi di pelle che garantisce l’indispensabile idratazione cutanea. Previene e contrasta i segni d’invecchiamento sia naturale che foto-indotto grazie ad un prezioso complesso funzionale naturale, il ProAge Future System®, che rappresenta l’ultima frontiera della ricerca dermocosmetica in termini di idratazione e bioattivazione. 
Ho provato questo prodotto per circa un mese e sono rimasta particolarmente soddisfatta dalla sua texture leggera capace di idratare la pelle senza ungerla o appesantirla, si assorbe infatti in un istante quindi si può tranquillamente utilizzare al mattino prima di truccarsi. 
Chiaramente una pelle giovane non richiede necessariamente l'utilizzo di un siero ma può bastare una semplice crema idratante posticipando l'utilizzo del siero anche dopo i 30-35 anni. 
Un trucco per capire quando è arrivato il momento di iniziare ad utilizzare un antirughe? Provate a pizzicare la pelle vicino agli zigomi, se il pizzico lascia segni e la pelle impiega alcuni secondi a tornare nella sua posizione iniziale è il momento giusto per iniziare ad utilizzare le prime creme antirughe. ;)


Commenti