• In evidenza •

LIFE STYLE: "Meditazione - 7 motivi per provarla"

Lo stress della routine lavorativa e il logorio della vita moderna, problemi sempre più diffusi che spingono un numero crescente di persone a cercare tecniche di rilassamento. Secondo una ricerca pubblicata sul Time, tra i vantaggi di questa pratica figura l’alleviamento dei sintomi di ansia e depressione. La meditazione migliora l’attività della corteccia cerebrale e aumenta la concentrazione. Bastano 15 minuti al giorno, assicura una ricerca su Forbes.
Incrementa la capacità di attenzione: aiuta a restare focalizzati sui propri obiettivi, evitando distrazioni.Garantisce una maggiore produttività lavorativa: si tende ad avere migliori performance, essere più efficienti e creativi.Può essere praticata in qualsiasi luogo: esistono diverse tecniche praticabili ovunque, da soli o in gruppo.Allevia i livelli di stress: meditare riduce l’infiammazione cellulare causata dallo stress, abbassando i livelli di cortisolo.Permette di riscoprire la consapevolezza di se stessi, a sviluppare le propr…

Essenze per ambiente: quali non possono mancare in casa?




Essenze e incensi per ambiente ci aiutano a vivere meglio, ma quali scegliere? Ecco i consigli di Talia, leader italiano dell’arte profumiera. Se ci prepariamo a ricevere degli ospiti cerchiamo sempre di rendere la nostra casa il più accogliente e confortevole possibile: vogliamo che tutto sia in ordine e pulito ma non sempre ci ricordiamo del profumo. Secondo alcuni studi, infatti, l’olfatto gioca un ruolo centrale nel nostro sistema percettivo, contribuendo alla valutazione corretta di ambienti e persone. 



 “Il senso dell’olfatto è il più antico e complesso che abbiamo e ci permette, grazie alla combinazione con la vista, di dare vita a sensazioni molto articolate a livello di percezione cerebrale.” Spiega Claudio Quacquarelli, Manager di Talia, azienda italiana specializzata nella produzione e nella distribuzione di essenze profumate, olii vegetali purissimi, carte aromatiche e incensi. “Se percepiamo casa nostra come un nido accogliente, e vogliamo che queste sensazioni vengano percepite anche dagli altri non dobbiamo assolutamente dimenticarci del ruolo centrale del profumo: l’aromaterapia ci consiglia quali essenze scegliere per aiutare il rilassamento, la positività o l’energia…la natura può darci realmente una mano a sentirci meglio!” Se profumi ed essenze per ambiente rivestono un ruolo così importante nel nostro benessere psico-fisico e in quello dei nostri ospiti, come sceglierle al meglio? Ecco qualche consiglio degli esperti Talia per selezionare l’essenza corretta in base alle diverse sensazioni e stati d’animo: 

 • Patchouli: ha un’azione tonificante e stimolante, efficace contro stanchezza e negatività. In caso di ansia e stress ha un effetto equilibrante e calmante, aiutando il processo di rilassamento. 

 • Mandarino: l’essenza di mandarino è perfetta contro insonnia, stress e ansia grazie alle sue proprietà altamente calmanti e rilassanti. Il suo utilizzo è consigliato in particolare a chi soffre di mal di testa ed emicrania frequente, in quanto la sua diffusione nell’ambiente contribuisce ad una risoluzione più rapida del problema. 

 • Vaniglia: oltre al suo utilizzo in cucina e come essenza per molti profumi tradizionali, l’olio essenziale di vaniglia può essere utilizzato anche per gli ambienti, efficace come afrodisiaco, ansiolitico e antistress.

Commenti