• In evidenza •

HAIR: "Red Wine" Capelli

Il mondo dell’enologia è stato scomodato per dare vita a una palette di rossi violacei ricchi e con una punta di prugna per rinnovare il look autunnale. Più il colore si avvicina a quello di un bicchiere di vino rosso, più si è sulla strada giusta. Sono bellissimi i capelli red wine che si colorano delle sfumature del vino rosso. Sta bene sia alle bionde che alle brune, da scegliere la giusta tonalità anche in base alla vostra carnagione. Naturalmente sulle rosse risulterà ancora di più brillante ed intenso il colore. Ad esempio per le pelli chiare sì a sfumature con riflessi bordeaux e rossastri. Se cercate qualcosa di più particolare dai toni violacei, da scegliere la frizzante tonalità ispirata ad un calice di Merlot fresco. Da non dimenticare anche i capelli color marsala, eletto colore pantone 2015 che ha tinto moltissime chiome. Perché dunque non portare questa nuance alla ribalta anche in queste fredde stagioni ispirandosi a questo vino liquoroso di un rosso intenso e corposo c

Tendenza capelli grigi per la primavera/estate 2015


La tendenza capelli grigi sta spopolando nel corso di questo 2015 portata in auge principalmente dalle celebs internazionali e poi seguita anche dalle donne popolari sia dalle più giovani che danne donne più mature. Il trend grey hair permette di sfoggiare un hairlook originale e chic da adattare su diversi tagli e gradazioni, per cui si può optare per una nuance monocolor in diverse gradazioni da quella più soft a quella più scura, si può inoltre giocare con delle gradazioni multisfaccettate  proponendo le punte grigie con sottotono nero o blu, ma si può anche sperimentare una tonalità più calda con riflessi leggermente verdi realizzando così un look più audace. La scelta della nuance di grigio va fatta tenendo conto del proprio incarnato, la regola da seguire è quella di scegliere una gradazione più dark, compresa  in un range che va dall'antracite ai toni fumé, se la carnagione ha un sottotono caldo; chi invece ha un incarnato chiaro può sfoggiare delle gradazioni più chiare che spaziano dal grigio silver alla versione platino tendente al bianco ossia ai toni glaciali del ghiaccio.




Al total grey in versione uniforme si può preferire il bicolor, una tecnica di colore must have per questo 2015, da realizzare giocando con delle combinazioni vibranti realizzando dei netti contrasti tra grigio e riflessi blu, celesti, lilla e violetti dallo stile rock glam dal grande effetto. Se invece si vuole optare per un hairlook più sobrio e meno temerario il grigio può essere scelto solo sulle punte creando una sorta di effetto inverso alla ricrescita bianca, tornata di moda nelle ultime stagioni, anche in questo caso per la gradazione di grigio da scegliere è meglio affidarsi ai consigli del proprio parrucchiere di fiducia. Anche l’effetto ricrescita sulle radici che si irradia fino a metà lunghezza dei capelli può essere declinata in maniera chic optando per un grigio glaciale in abbinamento a punte che sfumano sui colori naturali, uno styling che si adatta molto a chi ha i capelli scuri tendenti al nero. 


Commenti