• In evidenza •

Di quale tipo di fobia soffri?

Il timore irrazionale e compulsivo produce in chi ne soffre un'intensa ansia che tende ad alimentare la sensazione fobica. Scopriamo insieme le varie tipologie più frequenti di disturbi d'ansia, potreste riconoscervi in una di queste. In primis va rilevato che la paura incontrollata altro non è che una risposta eccessiva dinnanzi a determinate situazioni. Circa un 8% della popolazione soffre di qualche disturbo d'ansia e questa percentuale è purtroppo destinata a salire per le donne. Il timore irrazionale, che normalmente appare durante l'infanzia o nell'adolescenza produce un'importante sofferenza e limitazione nella vita di chi ne soffre. DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATA
Ne soffrono le persone che avvertono una preoccupazione intensa, eccessiva e persistente e, in via generale mostrano timore in tutte le attività quotidiane. Questo tipo di disturbo suole manifestarsi con episodi ripetuti di ansia intensa, paura e terrore, che può arrivare nei casi più estre…

Nail Art a pois

E' Nail Art mania! Se volete essere davvero alla moda il trend di questa estate è la manicure a pois, originale e divertente. Si chiama "polka dot" ed è una manicure realizzata con uno smalto colorato sul quale vengono sovrapposti dei piccoli pois di un altro colore.


Benchè possa sembrare complesso realizzarla, ci sono diverse tecniche per farla da sole nella comodità di casa propria senza doversi rivolgere ad un'estetista esperta.
Il primo passo, che deve precedere ogni manicure, è preparare le mani e le unghie. Immergete quindi le mani
in una bacinella di acqua tiepida e bicarbonato così da ammorbidirle. Dopo averle tamponate con un'asciugamano, elimina le cuticole e limate le unghie. Terminata questa operazione, stendete un pò di crema idratante sulle mani e sulle cuticole. Assorbita la crema si passa alla stesura dello smalto.
La scelta degli smalti da abbinare è fondamentale: per un effetto gradevole ricordati di accostare sempre
nuance che ben si adattano tra loro. Gli abbinamenti più In sono il classico bianco con pois neri, o il rosso come base e il bianco per i puntini. Il bianco poi è adatto anche con una base blu, in perfetto stile navy, o con una base giallo canarino, per un look più grintoso. Puoi anche osare sovrapponendo al colore neutro paillettes oppure smalti dalle colorazioni neon per un effetto davvero originale.
Ma passiamo alla realizzazione vera e propria.
Stendete con precisione due passate di smalto e, dopo averlo fatto asciugare bene, realizzate i pois. In questa fase bisogna dotarsi di un dotter, uno strumento ideato per realizzare i pois, acquistabile con punte di diverse dimensioni, in base alla grandezza dei puntini che volete realizzare. Il dotter può essere tranquillamente sostituito da un comunissimo stuzzicadenti oppure da una vecchia penna a sfera. Preleva quindi col dotter un po’ di smalto e appoggia delicatamente la punta sulle unghie. Una volta asciugato lo smalto, termina la tua manicure con un buon top coat trasparente che fisserà per molto tempo la nail art. 
Una manicure semplice da realizzare ma di grande effetto.


FENIA DI PIETRO

Commenti

  1. ...adoro i pois...anche sulle unghie...realizzo spesso nail art con pois!!!
    ...un bacione!!!
    http://beautylovelemiefollie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento