• In evidenza •

HAPPY POST: "3 prodotti Top" VIOLA

Sesto colore del nostro arcobaleno, il VIOLA. Questo colore rappresenta l'eleganza e il lusso, oltre ad essere considerata una sfumatura regale. In onore di questo colore abbiamo deciso di mostrare 3 prodotti di lusso, molto particolari ed esclusivi. Scopriamo insieme le 3 proposte!

ARMANI PRIVE'  265,00euro
Un tributo agli accordi mitici della profumeria. Una seconda pelle carica di sensualità. Affascinato dalla bellezza grezza del profumo cuoiato, Giorgio Armani decide di convogliarlo in una fragranza unica.
Per mitigare e limare la potenza immediata di questo particolare accordo, Giorgio Armani lo reinterpreta aggiungendo accenti di benzoino e una violetta cipriata. Il risultato è un elisir elegante ed equilibrato che regala a chi lo indossa un tepore rassicurante. "L'idea di base di Cuir Améthyste è semplice: si tratta di un tributo al cuoio, una seconda pelle estremamente affascinante e sensuale". Giorgio Armani.
LA PRAIRIE 470,00euro
Un trattamento distensivo feno…

Gli alimenti sgonfia-pancia


La pancia gonfia è il cruccio di molte donne e sopratutto in estate comincia la ricerca di rimedi rapidi ed efficaci per tornare ad avere un addome piatto. Alimentazione sbagliata, intolleranze alimentari, stress e cattive abitudini possono provocare o peggiorare questo problema. Se la causa non dipende da patologie particolari o intolleranze, per le quali dovete rivolgervi al vostro medico, potete sgonfiare la pancia attraverso l'alimentazione che vi aiuterà a migliorare la digestione ed eliminare il gas in eccesso.
Frutta e verdura sono un toccasana per chi vuole eliminare il gonfiore addominale: ricchi di antiossidanti, fibre
e vitamine, favoriscono la funzionalità intestinale. 
Il finocchio, i carciofi e gli asparagi aiutano a favorire l'espulsione del gas, causa del gonfiore addominale, mentre frutti come mela e mirtillo intervengono nella regolazione della fermentazione intestinale. Altra frutta indicata per questo problema è l'uva perchè depura reni e fegato, ma anche l'ananas che aiuta la digestione, e la  papaya e l'avocado che contengono principi attivi disintossicanti e rigeneranti.
Il consiglio è quello di associare le proteine sempre con le verdure e spostare l'assunzione di frutti zuccherini lontano dai pasti per evitare la fermentazione dei cibi.

Tra gli ortaggi sono da limitare piselli, fagioli, fagiolini, cavoli, cipolle, melanzane, lieviti e carote che possono indurre flautulenza. Ed è bene evitare anche i legumi, le verdure cotte, i formaggi stagionati, le patate, il pane con tanta mollica e gli insaccati.
Prediligete i cereali integrali, il pesce azzurro e tisane a base di erbe al posto di caffè e tè.
Inoltre per evitare il gonfiore intestinale è meglio evitare alcolici e birra, gomme da masticare e bibite gassate che aumentano l'aria nello stomaco; dolci e dolcificanti poi, fermentando a livello intestinale, aggravano la percezione di pancia gonfia.
E' molto importante evitare il consumo di alimenti di difficile digestione, come intingoli, fritture, alimenti piccanti e ricchi di grassi: per insaporire i cibi, potete sostituire burro e altri condimenti grassi con spezie come salvia, rosmarino, basilico, menta e prezzemolo.


FENIA DI PIETRO

Commenti