Olio di cocco: elisir per la pelle


Se pensate che il cocco sia solo uno squisito frutto tropicale da gustare freddo, vi sbagliate! Esso infatti è una fonte inesauribile di rimedi per la bellezza e la linea.
L'olio di cocco, estratto dalla mandorla dell'omonimo frutto, può presentarsi sia come olio nei climi più caldi, sia come un burro in quelli più freddi e può essere utilizzato sia in cucina che nella beauty routine.


Ricco di acidi grassi saturi a media catena (caprinico, caprilico, caprico e laurico) è una fonte di energia altamente disponibile ma al tempo stesso non influenza negativamente i livelli di colesterolo, proprio perché povero di acidi grassi saturi a lunga catena. Viene per questo utilizzato come olio per fritture, nella preparazione di prodotti da forno e come base per burri e margarine vegetali.
Oltre a comportare numerosi benefici per il sistema cardio-vascolare, l'olio di cocco accelera il metabolismo: 
l’assunzione di uno o due cucchiai al giorno può aiutarvi a controllare il peso.
Sotto forma di creme e unguenti è miracoloso anche per corpo e capelli. Altamente lenitivo ed emolliente, dona elasticità e tono alla pelle e viene spesso usato in cosmetologia per la preparazione di latti grassi e saponi che contrastano problemi come dermatiti, eczemi, acne, rosacea, piede d’atleta, candida ed herpes.
Il migliore è quello sotto forma di burro che va però sciolto col calore delle mani o sotto un getto d’acqua calda. Dopo la doccia spalmate l’olio su tutto il corpo quando non siete ancora completamente asciutte: benché l'effetto sarà un po' unto la vostra pelle risulterà idratata ed elastica. Per chi preferisce il bagno alla doccia, l'alternativa è versare qualche goccia di olio di cocco nella vasca da bagno. Meglio utilizzarlo la sera così che la pelle abbia maggior tempo di assorbirlo. 
E per un viso splendido e sempre idratato potete spalmarvi l’olio di cocco prima di andare a dormire, come impacco super-idratante, non più spesso di un paio di volte alla settimana. 


FENIA DI PIETRO

Commenti

  1. Non ho ancora trovato nulla che strucchi meglio dell'olio di cocco *w*

    RispondiElimina

Posta un commento