• In evidenza •

CAPELLI: acconciature estive anti-caldo!

L'estate è arrivata, idee veloci e semplici per resistere al caldo!


Con l’estate, si sa, spesso ci si ritrova ad improvvisare acconciature e raccolti non proprio impeccabili, complici il caldo e il desiderio di comodità. In estate lostylingdeve essere ancora più veloce del resto dell'anno. Le alte temperature non invogliano di certo ad usare phon e spazzola.  Ed il tempo per essere pronte la sera è poco, ma non per questo si ha voglia di rinunciare ad un po' di fantasia tra i capelli. Eppure si possono scegliere acconciature estive che sposano la praticità e l’eleganza, per un risultato trendy e originale che farà invidia a tutti.


Dai classici raccolti improvvisati, agli chignon fino a half bun, semi-raccolti e trecce di vario tipo: è la moda capelli ad imporlo! Perfette per l’estate poi, fasce, cerchietti e fiori per rendere il tutto più  shabby chic. 

E se pensate che questi hairstyle siano indicati solo per i capelli lunghi, sbagliate di grosso: sono moltissime infatti, le…

Doppie punte: come prevenirle


Le doppie punte sono tra gli inestetismi più diffusi e odiati nella capigliatura di ogni donna. I capelli risultano ruvidi, opachi, spenti, con le punte danneggiate e l'effetto complessivo è quello di una chioma poco curata.


Ma cosa sono le doppie punte? 
Lo strato più esterno del capello, la cuticola, è come una pellicola protettiva uniforme che lo protegge ma quando il capello è indebolito e sfibrato, le cuticole tendono a separarsi formando le doppie punte. Ciò rende la capigliatura più fragile e maggiormente soggetta a cadere o spezzarsi. 
Tra le cause più accreditate delle doppie punte vi sono uno stile di vita poco sano e l'uso di prodotti poco adatti alla propria chioma o dannosi per i capelli, come le tinture. Inoltre se i vostri capelli sono sottili e delicati preferite pettini a denti larghi o una spazzola con setole molto morbide perché una spazzolatura troppo energica potrebbe incidere negativamente sull'aspetto della vostra chioma. L'uso frequente di piastre e phon, trattamenti troppo aggressivi come le permanenti indeboliscono il capello che, spaccandosi, darà vita a doppie punte e nodi.
La prima cosa da fare in caso di doppie punte è rivolgersi al proprio parrucchiere di fiducia: una spuntatina ad almeno un centimetro sopra le doppie punte eliminerà le divaricazioni della cuticola e darà alla vostra 
chioma un aspetto più sano. Ma se volete evitare che il problema si ripresenti dovete agire sulla causa del problema. 
Evitate di lavare i capelli con acqua troppo calda e dopo lo shampoo strizzate i capelli e tamponateli delicatamente con un asciugamano di stoffa morbida.
E mai strofinarli con un panno o spazzolarli ancora bagnati! I capelli bagnati sono infatti più deboli e tendono a danneggiarsi molto più facilmente.
I capelli si aiutano anche a tavola: bevete tanta acqua, mangiate molta frutta e verdura, così da idratare la vostra cute e rendere i vostri capelli più belli.


FENIA DI PIETRO

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento