• In evidenza •

LIFE STYLE: "Meditazione - 7 motivi per provarla"

Lo stress della routine lavorativa e il logorio della vita moderna, problemi sempre più diffusi che spingono un numero crescente di persone a cercare tecniche di rilassamento. Secondo una ricerca pubblicata sul Time, tra i vantaggi di questa pratica figura l’alleviamento dei sintomi di ansia e depressione. La meditazione migliora l’attività della corteccia cerebrale e aumenta la concentrazione. Bastano 15 minuti al giorno, assicura una ricerca su Forbes.
Incrementa la capacità di attenzione: aiuta a restare focalizzati sui propri obiettivi, evitando distrazioni.Garantisce una maggiore produttività lavorativa: si tende ad avere migliori performance, essere più efficienti e creativi.Può essere praticata in qualsiasi luogo: esistono diverse tecniche praticabili ovunque, da soli o in gruppo.Allevia i livelli di stress: meditare riduce l’infiammazione cellulare causata dallo stress, abbassando i livelli di cortisolo.Permette di riscoprire la consapevolezza di se stessi, a sviluppare le propr…

Come proteggere i capelli al sole


L'estate è ormai arrivata e con essa le prime tintarella e i primi bagni. Benché le giornate al mare facciano molto bene al fisico e all'umore, sole, sabbia e salsedine possono stressare e danneggiare i nostri capelli.


L'esposizione al sole e l'acqua del mare infatti, possono inaridire i capelli, disidratarli e renderli secchi e sfibrati. Se non volete ritrovarvi a fine estate con una chioma simile ad un cespuglio secco dovete seguire alcuni accorgimenti.
Una settimana prima di partire per le agognate vacanze e per almeno un mese di seguito, potete preparare i capelli all'esposizione solare assumendo un integratore alimentare specifico a base di miglio o germe di grano. Ricordatevi inoltre di non esporvi al sole nelle ore più calde perché in quel lasso di tempo i raggi solari, oltre ad aumentare il rischio di tumori della pelle, intaccano la cheratina e  indeboliscono il cuoio capelluto.
La protezione dai raggi solari è fondamentale non solo per la pelle ma anche per i capelli. Proteggete la vostra chioma ad ogni esposizione con un filtro protettivo a base di burro di karitè, noto per le sue proprietà emollienti, antiossidanti e idratanti. Basta scaldare tra le mani una quantità pari a un cucchiaino di burro e poi stenderlo sui capelli e sulla testa al posto dei normali filtri solari chimici.
E di ritorno dal mare non dimenticatevi di eliminare salsedine, sabbia, polvere e sudore con uno shampoo leggero che asporterà questi elementi permettendo al vostro cuoio capelluto di traspirare e di non irritarsi. Per un effetto più profondo, eseguite l'ultimo risciacquo con acqua fredda mescolata con 1-2 cucchiai di aceto di mele; quest'ultimo è infatti in grado di ristabilire la naturale acidità del cuoio capelluto che apparirà più sano. Oltre allo shampoo fondamentale è l'uso del balsamo, meglio se a base di camomilla, aloe vera o avena, sostanze ristrutturanti lenitive. 


FENIA DI PIETRO

Commenti