Prepariamoci all'estate: consigli per dimagrire con dieta e sport



















In vista dell’estate e della prova costume è opportuno iniziare qualche mese prima a pensare alla propria linea fisica. Le diete ipocaloriche sono la soluzione ideale ma vanno rinnegati i regimi dimagranti drastici, è opportuno invece seguire un’alimentazione sana e bilanciata che prevede il regolare apporto di: carboidrati, proteine, fibre e vitamine; mentre vanno evitati i cibi grassi, i fritti, gli insaccati, i formaggi stagionati, i dolci, l’alcol e le bevande gassate.

Per tenere sotto controllo il proprio peso si consigliano pasti leggeri che non prevedono l’aggiunta di grassi saturi come condimento, bastano anche uno o due cucchiai di olio di oliva a pasto, meglio anche usare il sale con parsimonia. Per equilibrare la flora intestinale è opportuno assumere più fibre vegetali derivanti da frutta e verdura fresca, via libera quindi ad insalate, macedonie, frullati e centrifugati freschi. Un ruolo fondamentale è dato dall’assunzione regolare di acqua naturale per idratarsi regolarmente ed eliminare le tossine che si accumulano nell’organismo, gli esperti suggeriscono di bere quotidianamente circa 1,5-2 litri di acqua.

Oltre a perdere peso in maniera regolare seguendo un regime alimentare equilibrato e salubre, in vista dell’estate si deve anche cercare di dare maggiore tonicità al corpo, si suggerisce infatti di praticare regolarmente un’attività fisica: è indispensabile ritagliarsi il giusto spazio per dedicarsi ad un’attività fisica di intensità moderata. Lo sport deve essere praticato almeno 3-5 volte alla settimana e tra le attività più consigliate alle donne ci sono la corsa, il nuoto, il ciclismo, delle attività che possono essere praticate per circa 30-60 minuti.

Ma la vera moda del momento è quella di fare spinning, che si rivela un ottimo modo per dimagrire e tonificare gli arti inferiori, quelli superiori e gli addominali, per ottenere dei buoni risultati anche in questo caso è necessaria la costanza; in particolare lo spinning deve essere eseguito in diverse fasi: a ritmo blando, moderato e prolungato nel tempo, in questo modo si alternano pedalate leggere a scatti di maggiore intensità.

Commenti