• In evidenza •

CURVY...a quale taglia corrisponde???

Sveliamo l'arcano che si cela dietro le etichette, reparti dei negozi con la scritta "CURVY". Chiariamo una cosa CURVY non vuol dire GRASSA...ma bensì formosa. Quindi se entriamo in un negozio e ci proviamo una maglietta catalogata per donne "curvy", non stupiamoci se ci andrà stretta portando una taglia 52. La taglia emblema di questa parola che fa arrabbiare molte donne, la possiamo riscontrare nella 44/46...sempre in base all'altezza e a come è suddiviso il peso nelle varie parti del corpo.   Definire misure fisse è impossibile, perchè dipende dalla propria altezza e misura di seno. Se pensiamo che Sara Affi Fella l'ex tronista di Uomini & Donne, ha partecipato a Miss Italia con la fascia "Curvy". 
Cosa che fa sorridere dal momento che indossa una taglia 40. Ma avendo un seno grande è stata "catalogata" come formosa. Esilarante se pensiamo che nello stesso anno troviamo la sensuale italopersiana Silvia Salemi, partecipante tagli…

Trucchi per sembrare più alti: qual è l'abbigliamento adatto?

Questa volta sveliamo quali sono i  trucchi per guadagnare qualche centimetro e in che modo  conviene abbigliarsi per sembrare più alti.



Non tutte si sa hanno gambe chilometriche come le modelle delle passerelle, ma molte sono le donne che, pur non superando il metro e sessanta, sono  annoverate tra le donne più sexy dello showbiz ,ricordiamo Eva Longoria, Kylie Minogue, Madonna, Salma Hayek, Penelope Cruz, Scarlett Johansson, Natalie Portman. L’importante è sempre portare con disinvoltura la propria statura.

Gli imperativi per recuperare quei centimetri che tanto desideriamo sono:

  • ·         scarpe alte: zeppe, stiletti, plateau tutti non sotto i 12 cm,
  • ·         no alla mezza misura, o minigonne o maxidress, l’abito lungo infatti slancia la figura  anche delle più basse,
  • ·         linee verticali, stampe verticali, assolutamente bandite le righe orizzontali che accorciano e allargano la figura,
  • ·         colori scuri, monocromatici o total white,
  • ·         borse di media misura o pochette, evitare le maxibag,
  • ·         vita alta per pantaloni, gonne, short, poiché slancia la figura e crea l’illusione che la gamba sia più lunga, magari da abbinare a qualche top con spallina sottile,
  • ·         taglio corto o acconciature raccolte, si sa il capello lungo è più femminile, ma per le bassine è decisamente meglio il corto,
  • ·         scollature che lascino il collo libero e scoperto,
  • ·         cinture sottili, no ai cinturoni,
  • ·         evitare i tessuti pesanti e rigidi, preferendo un abbigliamento dal tessuto morbido, che cada bene sulla figura; i tessuti arricciati o con tante pieghe rendono un po' tozze, tarchiate, quindi da evitare assolutamente!
  • ·         la taglia deve essere quella giusta, né troppo larga né troppo stretta.

 Importanti gli accessori, se già abbiamo consigliato borse piccole o di media misura, per dare l'impressione ottica di sembrare più alte si può usare una sciarpa, facendone cadere un capo nella parte anteriore del corpo; per lo stesso scopo scegliere collane lunghe ed orecchini con pendenti.






Antonella Ciciriello






Commenti