• In evidenza •

Acne da mascherina : come gestirla e combatterla

  La guida pratica su come curare questo fastidioso inestetismo in attesa di tornare a sorriso scoperto Ormai tanto diffusa da aver acquisito un nome proprio : maskne , una fantasiosa  fusione tra la già fastidiosa e purtroppo conosciutissima acne e il termine mask (mascherina in lingua inglese)  . Come ben sappiamo negli ultimi due anni quest’ultima è stata inevitabile compagna di uscite al fine di proteggere noi stessi e gli altri , ma tra le altre cose non sono mancati sgradevoli effetti collaterali quali appunto la comparsa di segni , rossori , dermatiti e soprattutto brufoli localizzati nella zona da essa nascosta . L’ acne da mascherina si distingue dalla classica acne principalmente appunto per la sua collocazione , che interessa in particolare modo l’area delle guance e  del mento ( in rari casi del naso e contorno labbra ) , le quali risultano sacrificate dal presentarsi di piccoli brufoletti biancastri apparentemente più in superficie rispetto alla seconda. Essa può riguard

Trend moda must have:tagli e colori capelli autunno inverno 2014/15



Diverse ispirazioni e mood diametralmente opposti animano le tendenze hairstyling per la prossima stagione autunno inverno 2014-2015: da una parte si vede un ritorno agli anni '80, dall’altra invece si suggeriscono degli styling più moderni e natural. Tra le principali mode suggerite dagli specialisti dell’hairstyling sia per quanto riguarda i capelli corti sia per i capelli lunghi ci sono i tagli dai volumi definiti, l’effetto wet, mentre la scelta dei colori premia delle colorazioni omogenee che vedono prevalere il biondo sabbia, il castano miele, il rosso rame ed il castano cioccolato. 


Gli haircut corti vengono interpretati puntando sui capelli voluminosi e ricci disciplinati con la spuma per un look eighties di grande impatto e dallo stile sauvage; inoltre i capelli corti si affidano ancora una volta al taglio pixie e quindi vengono interpretati con la riga centrale o la frangia corta da portare spettinata. Invece vengono banditi i tagli troppo strutturati ed estremi a discapito dei look sobri e naturali all’insegna del “wash and go” o in alternativa si portato con ciuffo pettinato all’indietro sulla sommità della testa disciplinato con un effetto bagnato.



Le ispirazioni retrò caratterizzano anche i caschetti che si affidano ad uno styling semplice, per l’autunno inverno 2014-2015 il carré, in abbinamento alla frangia corta bombata o dritta, si caratterizza per un taglio asimmetrico che conferisce all’acconciatura un dinamismo soft; il caschetto viene anche proposto nella versione del choppy pageboy hair style, tagliato quindi fin sotto all’orecchio, in abbinamento ad un ciuffo ondulato o alla frangia pettinata su tutta la fronte.


Si conferma poi un must have per la prossima stagione fredda un taglio iconico come il bob da sfoggiare rigorosamente con frangetta liscia puntando sull’intensità del nero corvino o del biondo platino. Per i capelli medi il taglio cult si conferma il long bob liscio, pari o scalato, con la riga in mezzo, oppure nella variante mossa con riga laterale o centrale.


Chi ama la lunga chioma può optare per un taglio minimalista con la riga centrale o con la riga da una parte in abbinamento ai capelli lisci e definiti ma non piatti; si confermano poi un must have anche gli haircut scalati e morbidi con frangia lunga e riga centrale, o in alternativa con quella laterale, in questo caso i capelli possono essere portati sulla spalla opposta all’insegna di uno styling da vera femme fatale.

Caterina Stabile

Commenti