• In evidenza •

DONNE IMPRENDITRICI: "I ❤ BAG" VALENTINA GIORGI

Il Team di IdeeBeauty ha trovato una perla rara, un brand italiano creato e diretto da una donna imprenditrice: Valentina Giorgi. Siamo sempre lieti di portare alla luce marchi "Made in Italy" e quando a gestirlo è una donna, ne siamo ancor di più orgogliose. Prima di mostrarvi le piccole opere d'arte, ci teniamo a parlare di Valentina! Valentina Giorgi è la fondatrice e fashion designer del brand che porta il suo nome. La passione per la moda, in particolare per gli accessori, l’ha portata nel 2011 alla creazione di Rêve: la sua prima esclusiva linea di borse da donna. La collezione si afferma subito a livello nazionale e internazionale e i suoi prodotti oggi si possono acquistare in selezionati punti vendita in Italia, Europa e Asia Minore. Dopo il successo di Rêve, Valentina Giorgi decide di entrare nel mondo della moda con il proprio nome, mettendosi in gioco in prima persona. Oltre a questo e-commerce, Valentina ha anche due negozi monomarca in cui ha la possibilità di …

Collezione Tod's Italian Set Autunno/inverno 2014-15: un incrocio di antico e contemporaneo



Conferma la sua vocazione per la ricerca artiginanale, sperimentando nuove combinazioni ed accostamenti materici, Alessandra Facchinetti per Tod's. Con la pelle, che come nel dna della casa caratterizza la nuova collezione per il prossimo autunno/inverno 2014/2015. Rielaborata come laccatura, accoppiata a cachemire e jacquard, illuminando anche montgomery e k-way, fino a trasformarsi grazie a sapienti lavorazioni, in un vero tessuto. E mentre i volumi si mostrano avvolgenti e comodi, rivisitando i classici del guardaroba italiano in un mix di sportivo e couture, fa capolino il check, il più tradizionale tra i motivi geometrici applicato anche all'iconica D-Cube, borsa culto del marchio, riattualizzata con una lavorazione a traforo che esibisce il check nelle cuciture e tra il visone. 


Tra gli accessori, borse in primo piano: dalla Sella Bowling, frutto della contaminazione sportiva della classica Sella, con doppie tasche ed imbottitura, al Bauletto Military in pelle lucida trasformata in cerata con l'inserimento delle righe a colori in contrasto che ne definisce la struttura. 


Su tutta la collezione campeggia un ideale estetico che rimanda al concetto di ”open rooms“ , una casa ideale che la stilista immagina aperta alle differenti contaminazioni, in un incrocio di antico e contemporaneo, di cose, memorie e illusioni scoperte, vissute o ancora tutte da indagare, da spiare, proprio come si fa con le stanze di un appartamento, dentro e fuori. di S.C. 



Commenti