• In evidenza •

MODA: "Prepariamoci per l'inverno con i Capispalla"

Nonostante le temperature calde di 30° a settembre...l'autunno è alle porte. Vista la stagione incerta, occorre attrezzarsi con i giusti capispalla, in base ai giorni. Non ci sono più le mezze stagioni, difatti si passa dal sentire caldo al sentire freddo. E' raro trovare lunghi periodi con un clima mite. Il vostro armadio ne risente e bisogna correre ai ripari. Di seguito troverete una selezione di capi dai più leggeri ai più pesanti, ricordandovi che l'autunno inizia il 21 Settembre e termina il 21 Dicembre! GIACCHETTO DI JEANS Iniziamo con un grande must-have, ovvero il giacchetto di jeans. Ideale per le belle giornate autunnali, capo versatile che si può indossare con una semplice t-shirt oppure optare per un dolcevita leggero. Di gran moda le giacche con inserti in felpa o tessuto a fantasia e applicazioni varie, dalle borchie alle paillettes! Ultimo appunto...meglio se dal taglio crop. BIKER Altro capo d'obbligo, che dovrebbe far parte di ogni guardaroba: il chiod

Collezione Tod's Italian Set Autunno/inverno 2014-15: un incrocio di antico e contemporaneo



Conferma la sua vocazione per la ricerca artiginanale, sperimentando nuove combinazioni ed accostamenti materici, Alessandra Facchinetti per Tod's. Con la pelle, che come nel dna della casa caratterizza la nuova collezione per il prossimo autunno/inverno 2014/2015. Rielaborata come laccatura, accoppiata a cachemire e jacquard, illuminando anche montgomery e k-way, fino a trasformarsi grazie a sapienti lavorazioni, in un vero tessuto. E mentre i volumi si mostrano avvolgenti e comodi, rivisitando i classici del guardaroba italiano in un mix di sportivo e couture, fa capolino il check, il più tradizionale tra i motivi geometrici applicato anche all'iconica D-Cube, borsa culto del marchio, riattualizzata con una lavorazione a traforo che esibisce il check nelle cuciture e tra il visone. 


Tra gli accessori, borse in primo piano: dalla Sella Bowling, frutto della contaminazione sportiva della classica Sella, con doppie tasche ed imbottitura, al Bauletto Military in pelle lucida trasformata in cerata con l'inserimento delle righe a colori in contrasto che ne definisce la struttura. 


Su tutta la collezione campeggia un ideale estetico che rimanda al concetto di ”open rooms“ , una casa ideale che la stilista immagina aperta alle differenti contaminazioni, in un incrocio di antico e contemporaneo, di cose, memorie e illusioni scoperte, vissute o ancora tutte da indagare, da spiare, proprio come si fa con le stanze di un appartamento, dentro e fuori. di S.C. 



Commenti