• In evidenza •

ESTATE 2019: Borsa di paglia, T-shirt con stampa anni 90', cerchietto bombato!

Un'estate all'insegna di capi d'abbigliamento e accessori revival!


Pronte a fare in salto indietro con il tempo? Scopriamo insieme le "novità" del momento per quest'estate 2019!

BORSA DI PAGLIA

La it-bag dell’estate conquista la moda urban. È passato molto tempo da quando la borsa di paglia si avvistava solamente in piena estate. Grande abbastanza da contenere creme solari, asciugamano, libri, maschera e boccaglio, oggi ha cambiato le sue dimensioni e si è rimpicciolita per conquistare le strade della città. Vimini,paglia,rafia chic per modelli handbag, tracolla o squadrati come cestini da pic nic, da sfoggiare in spiaggia o in città regalano un tocco di leggerezza a ogni look. Le foto di street style lo testimoniano!


T-SHIRT ANNI 90'



Dopo anni e anni passati in silenzio, i capi cardine del decennio tornano di tendenza, ma con un tocco very cool. Tanti errori di moda che hanno segnato un’intera generazione che si è buttata alle spalle dei look, a volte, deci…

Uno sguardo agli outfit dell'ultima serata della kermesse sanremese




Ultima serata del festival,vediamo cos’hanno combinato le nostre signore. Noemi non si smentisce neanche stasera…..Santo cielo! Scegli Gattinoni, ma possibile mai che un abito più decente non c’era, era necessario vestirsi da divano?

 Colore osceno, tessuto pesante e come se non bastasse c’erano pure gli inserti leopardati, cambia stylist benedetta ragazza! Bellissimo il primo abito della Littizzetto: elegante, sofisticato, etereo le stava benissimo, se non fosse stato per la lunghezza sarebbe stato un perfetto abito da sera. Col secondo look fa un passo indietro: un semplice tubino nero reso “interessante” dalle maniche piumate che ricordano i colbacchi delle guardie di palazzo londinesi,sarà sicuramente (e solamente)ricordato per questo.

Arisa, la vincitrice, ha optato per un tubino total black che ho trovato anonimo,potrebbe essere indossato tranquillamente di giorno in un qualsiasi ufficio. A salvare la baracca le immancabili Casadei, ma considerato il trionfo non sarebbe stato meglio lasciare ai posteri un ricordo più felice del suo look invece che,crestina e grembiule assenti,sembrare una cameriera?

Giusy Ferreri si veste da sera ma nel modo giusto: abito nero di Just Cavalli con bordature scintillanti e scollatura sulla schiena,giusta la lunghezza che copre le armature ai piedi anche se corto potrebbe essere indossato da ognuna di noi in occasioni di festa,ottimo suggerimento. Complimenti comunque per i gioielli indossati!

Ospite Claudia Cardinale che ha scelto il giusto outfit:abito leggero nero con decorazioni brillanti,non è monotono ed è adatto ad una signora come lei,avrei preferito l’assenza di collana,già troppo bagliore nell’abito. Niente da fare per la Ruggiero,auspicavo un cambio di rotta ma anche per l’ultima sera ha continuato a bardarsi senza lasciare spazio a mezzo centimetro di pelle. Sceglie un tailleur-pantalone nero con qualche applicazione scintillante sulla giacca,pesante e austera anche troppo…..mettiamola così:ha dato una dritta alle nonne per il look da sfoggiare ai matrimoni invernali di qualche parente alla lontana! E finalmente a serata inoltrata e a festival agli sgoccioli i fuochi d’artificio!Il tanto sospirato abito haute-couture,quello inarrivabile per noi comuni mortali è arrivato ed è stupendo! Lo sfoggia la padrona di casa che ,a dispetto di quello che si pensa sull’alta moda,lo indossa benissimo a dimostrazione del fatto che non bisogna essere una top model per indossarli, nababbi sì ma Naomi no! C’è tutto:metallo,piume,strass,rete e pure la trasparenza sexy,mantiene gli orecchini e vanno benissimo,non vediamo neanche le solite calze coprenti e le scarpine con l’elastico,tutto perfetto,peccato averci impiegato troppo!

Commenti