• In evidenza •

MAKEUP: "Red Lipstick" Tendenza Inverno 2019

Qualcuno ha detto Rosso???
Ci sono mille modi di realizzare un bel make-up ma uno dei più difficili, anche da portare è sicuramente quello con il rossetto rosso, specie durante il giorno. Certe consuetudini sono difficili da sdoganare e, se fino a poco tempo fa questo colore era destinato a essere indossato solo nelle occasioni speciali, oggi le tendenze della moda suggeriscono che può essere usato in occasioni diverse, non ultima quella di una passeggiata per andare a fare shopping o per un drink con le amiche, rigorosamente durante il giorno. Per alcuni il rossetto rosso è l’equivalente del tubino nero nel guardaroba, non c’è donna che non lo abbia nella sua collezione di make-up, pronto a essere tirato fuori nei momenti di pigrizia, quando c’è bisogno di qualcosa che faccia sembrare, con il minimo sforzo, che si è reduci dalla più sofisticata routine di bellezza.

Vediamo come si può usare questo rossetto di un colore così acceso e deciso senza apparire fuori luogo e riuscire a valoriz…

Il calendario Maybelline NY 2014: un secolo di storia e di bellezza


L'azienda americana di cosmetici Maybelline NY ha compiuto 100 anni e per festeggiare ha deciso di realizzare un calendario.

Era il 1914 quando a Chicago una giovane donna di nome Mabel Williams, mischiando polvere di carbone e vasellina creò il primo mascara di sempre, il Lash-Brow-Ine, rivoluzionando il mondo del make up. A distanza di un secolo da quel primo mascara, Maybelline ha deciso di raccontare la sua lunga storia attraverso un calendario celebrativo: negli scatti, realizzati dal fotografo Kenneth Willardin, vengono reinterpretati i look più rappresentativi degli ultimi decenni. Protagoniste del calendario, cinque delle più note testimonial del marchio ovvero Emily DiDonato, Kemp Muhl, Julia Stegner, Jessica White, Charlotte Free ed Erin Wasson. Ad ognuna di loro è stato affidato il compito di interpreta una decade del secolo passato, dagli anni '20 ad oggi. Come dimenticare lo sguardo intenso e magnetico degli anni '20 o il gloss degli anni '80 e '90.





A curare il look delle modelle in questi scatti, dei professionisti del settore tra cui ricordiamo la make up artist Charlotte Willer, la nail artist Honey e l'hair stylist Stephan Lancien.
Tanti i successi della Maybelline NY nel corso degli anni. Dopo quattro anni dal Lash-Brow-Ine che diede il via all'azienda col nome Maybell Laboratories, il marchio lanciò sul mercato il primo mascara in pasta, più facile da usare rispetto al primo rudimentale mascara. Questo rivoluzionario prodotto ottenne un enorme successo tanto che l'azienda cambiò il proprio nome in Maybelline, termine derivante dall’unione del nome dell'azienda a quello del Lash-Brow-Ine.



Negli anni 30 un sondaggio riportò che il 62% delle donne usava il mascara regolarmente e grazie a questo successo l’azienda ebbe modo di ampliare i propri prodotti ed espandere il proprio mercato attraverso la vendita nei negozi che sostituì la precedente vendita per corrispondenza. 
Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e nuovi successi e nuovi prodotti si sono succeduti nel corso degli anni. Il calendario Maybelline NY 2014 vuole essere una celebrazione del make up ma soprattutto della bellezza femminile, un secolo di fascino e seduzione.


FENIA DI PIETRO

Commenti