• In evidenza •

Di quale tipo di fobia soffri?

Il timore irrazionale e compulsivo produce in chi ne soffre un'intensa ansia che tende ad alimentare la sensazione fobica. Scopriamo insieme le varie tipologie più frequenti di disturbi d'ansia, potreste riconoscervi in una di queste. In primis va rilevato che la paura incontrollata altro non è che una risposta eccessiva dinnanzi a determinate situazioni. Circa un 8% della popolazione soffre di qualche disturbo d'ansia e questa percentuale è purtroppo destinata a salire per le donne. Il timore irrazionale, che normalmente appare durante l'infanzia o nell'adolescenza produce un'importante sofferenza e limitazione nella vita di chi ne soffre. DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATA
Ne soffrono le persone che avvertono una preoccupazione intensa, eccessiva e persistente e, in via generale mostrano timore in tutte le attività quotidiane. Questo tipo di disturbo suole manifestarsi con episodi ripetuti di ansia intensa, paura e terrore, che può arrivare nei casi più estre…

Come vestire con intelligenza: Il pantalone giusto per ogni fisico


Qual è il capo irrinunciabile nel guardaroba di ogni donna? Di sicuro un bel paio di pantaloni! Pratici e versatili sono un vero e proprio must. 
Chiari o scuri, in denim o in cotone, a vita alta o bassa, in circolazione ci sono davvero modelli per tutti i gusti. Ma attenzione! I pantaloni possono essere un formidabile alleato o un terribile nemico e questo dipende dal vostro fisico. Se volete valorizzare la vostra figura e minimizzare i vostri piccoli difetti scegliete quelli più adatti a voi.
Non molto tempo fa abbiamo parlato delle varie corporature femminili ed è da qui che bisogna partire quando si scelgono un paio di pantaloni. 

Se appartenete alla categorie delle Donne a Pera (busto minuto, poco seno ma fianchi abbondanti) il pantalone che fa per voi è fatto con un tessuto resistente in grado di contenere e modellare la figura. Abolita poi la vita basse, optate per un modello a vita alta che avvolga le maniglie dell’amore senza lasciarle sporgere sopra la cintura e meglio se non è aderente dal ginocchio in giù. 
Perfetti quindi i modelli dritti, a palazzo se siete alte e quelli leggermente a zampa, meglio se scuri e non troppo appariscenti.




Se invece siete delle Donne a triangolo invertito (spalle grandi, seno abbondante ma fianchi stretti e gambe magre) potete permettervi  praticamente tutti pantaloni, meglio di colori chiari o sgargianti. Evitate invece i pantaloni neri molto aderenti e i pantaloni a palazzo molto larghi, che farebbero risultare le gambe più sottili.




Siete una Donna Rettangolo (longilinee con spalle e fianchi della stessa dimensione)? Anche per voi tutto è concesso. Perfetti i pantaloni a palazzo, a vita bassa, a sigaretta, capri - soprattutto se siete alte- e leggings. Evitate i pantaloni a vita molto alta che slanciano molto la gamba e quelli aderenti neri perché creano l'effetto 
gamba grissino.




Se invece il vostro fisico assomiglia ad una clessidra vi donano gli stessi pantaloni della donna a pera ad eccezione dei modelli a vita alta che accorcerebbero il busto già appesantito dal seno. Evitate il tipo "capri", a meno che non siate molto alte e con caviglie sottili, e i colori chiari.




Siete una Donna Mela (seno e fianchi poco prosperosi, punto vita poco accennato e gambe magre)? Di solito i pantaloni quando si chiudono in vita stanno grandi sulle cosce e viceversa, per questo è preferibile scegliere pantaloni e jeans dritti e quelli leggermente a zampa. Da scartare i pantaloni da cavallerizza o quelli a taglio maschile con pence in vita e più stretti in fondo che allargherebbero il bacino.





FENIA DI PIETRO

Commenti