Un perfetto stile grunge...low cost!

Il grunge, stile icona degli anni '90, che ha unito musica e moda, è tornato prepotentemente nelle passerelle di tutto il mondo. 
Il termine grunge dal punto di vista musicale designava il genere di musica alternative rock di Washington che si impose a partire dalla seconda metà degli anni ottanta. Grazie ad esso Seattle divenne terra fertile per gruppi che si ispiravano all'heavy metal e il punk rock ma anche per gli amanti della moda che scelsero di opporsi al lusso e agli eccessi anni ’80 attraverso un look più easy e trasandato. Le camicie scozzesi oversize, i jeans strappati, le ampie felpe sdrucite e gli anfibi consumati erano i must di questo stile. 

A distanza di due decenni questo dress-code è tornato alla ribalta impadronendosi delle sfilate e delle riviste di moda di tutto il mondo. Se anche tu vuoi seguire questa tendenza dai un'occhiata ai nostri consigli e con poco più € 150 sarai in perfetto stile grunge. 


Irrinunciabile la camicia a quadri: quella che vedete nell'immagine è una camicia di cotone a quadri rosso tramonto con ruches allo scollo e all'abbottonatura della John Baner JeansWear che potrete acquistare online sul sito Bonprix al prezzo di € 19,99. Sotto la camicia un pò di nero... La nostra proposta è un short in denim nero, in stile motociclista, del marchio Bershka (€ 25,99) da abbinare ad uno stivaletto nero in similpelle in stile biker con fibbie e borchiette sul lato che darà al vostro stile un tono molto rock. Potete acquistare anche questo prodotto sul sito Bonprix a € 34,99. 
A completare il look e per restare coerenti con lo stile biker, uno splendido giacchino in pelle nera del brand Tally Weijl (€ 39,95).

Ma un outfit non può dirsi davvero completo senza gli accessori! Allora fate largo ad una deliziosa, e molto rock, borsa piatta nera con borchie in metallo anche questa firmata Bershka (€ 35,99); per finire una cinturina rossa con borchie piatte (€ 9,95) e un paio di occhiali da sole in celluloide pieghevoli (€ 12,95) entrambi Stradivarius. E buon grunge a tutte!

FENIA DI PIETRO

Commenti