• In evidenza •

LIFESTYLE: "Candele...quale scegliere?"

  Le candele profumate sono davvero un must per l'inverno. Non solo oggetti di arredo e decoro, ma anche un toccasana per la mente e i pensieri. Scopri come scegliere quella giusta per te. Qualche  candela profumata  trasforma anche la casa più vuota in un ambiente accogliente e caldo. Ne esistono però tantissime, con tanti profumi ed effetti benefici diversi. Abbiamo selezionato le migliori e abbiamo scoperto che posizionarle in punti diversi della casa  aiuta la mente  sotto molti aspetti. Candela vaniglia e cannella Una dolce nota  zuccherata  nella nostra casa! Questa candela è l'epilogo perfetto per una giornata di corsa e ricca di impegni. Posizionatela  all'ingresso  o nei vani fra le stanze: il suo dolce profumo avvolgerà l'ambiente domestica in pochi minuti regalandovi una casa al sapore di dessert. Questa candela aiuta il  rilassamento dei pensieri  e fa tirare un gran sospiro di calma e pace una molte ore passate fuori casa. Il suo colore ambra la intona con

Soluzioni lampo per imprevisti di bellezza


Non molto tempo fa vi abbiamo dato alcuni suggerimenti per risolvere in maniera rapida i più comuni imprevisti nascenti dal make up. Ma il trucco non è l'unica fonte di imperfezioni e difetti: a chi non è mai capitato di uscire di casa e ritrovarsi con una macchia di deodorante sulla maglia o di avere la pelle a chiazza a causa dell'autoabbronzante.
Dopo il rossetto sui denti e i grumi di mascara sulle ciglia, urge nuovamente il nostro aiuto per suggerirvi alcune soluzioni ad effetto immediato per rimediare agli imprevisti di bellezza.


Benché in commercio già da qualche anno esistano deodoranti che promettono di non lasciare traccia sugli indumenti, non sempre la promessa è mantenuta e spesso ci ritroviamo con i vestiti macchiati. La soluzione? Per eliminare ogni residuo, strofinate un fazzoletto contro il pezzo di stoffa macchiato e se non avete un fazzoletto a portata di mano, sfilate la maglietta e fate la stessa operazione con un pezzo di
maglietta.
Oltre al deodorante anche il profumo può causare qualche piccolo imbarazzo. Se ne mettete troppo infatti più che far girare la testa con le vostre note floreali, la farete girare per il fastidio. Quindi se siete incappate in questo errore spruzzatevi una lozione inodore per provare a contrastarlo; se non l'avete, provate a togliere l'eccesso di profumo con una salviettina inumidita che passerete sulla parte in cui avete spruzzato la fragranza. Infine prendete un batuffolo di cotone con un po' di alcol sopra e picchiettatelo sulla parte. 

La vostra auto-abbronzatura si è trasformata in un maculato? Per ottenere un effetto uniforme ripassate la crema autoabbronzante unicamente nei punti che avete tralasciato, poi prendete dell'abbronzante in polvere e completate il lavoro. Il ghepardo lascerà spazio ad una pantera.
Quante volte vi è capitato che proprio la sera di un appuntamento romantico vi spunta in faccia un orrendo brufolo? La prossima volta che succederà (perché fidatevi, succederà) provate a ridurre il gonfiore e l'infiammazione con un cubetto di ghiaccio e avvolgetelo in un pezzetto di carta igienica strofinato sul brufolo per una decina di minuti. Fatto questo applicate un prodotto specifico per ridurre il brufolo e poi coprite il tutto con il fondotinta.

FENIA DI PIETRO

Commenti