• In evidenza •

CAPELLI: "come farli allungare in 5 mosse"

La follia delle donne risiede nei capelli, come Sansone.


Che sia stato per colpa di un momento di follia, o per la voglia di cambiare, o per il caldo estremo di questa estate, vi trovate ora con un taglio corto che non vi piace più e vorreste di nuovo la vostra vecchia, e lunga, chioma. Oppure siete schiave dei capelli di una mezza lunghezza? 
Ci sono alcuni trucchetti per accelerare la crescita dei capelli, in modo che crescano sani e forti in breve tempo.

Scopriamo insieme i 5 trucchetti per far crescere i capelli!
1) PULIZIA


Lavate frequentemente i capelli, con uno shampoo adatto a voi. In questo modo libererete il cuoio capelluto dal sebo in eccesso, che può occludere i bulbi piliferi rallentando la crescita del capello. Una volta alla settimana effettuate uno scrub del cuoio capelluto, con prodotti specifici: così eliminerete grasso e cellule morte e darete nuovo impulso alla crescita.
2) MASSAGGIO Massaggiate sempre per qualche minuto, con i polpastrelli, il vostro cuoio capelluto con

Largo alle Modelle Curvy


Il mondo della moda è spesso identificato con il concetto di magrezza: gli stilisti puntano su modelle sempre più magre e sempre più giovani e la taglia 42 sembra essere entrata nel mondo delle taglie forti. Una deriva davvero pericolosa cheporta ad identificare la magrezza con il successo, la forza e soprattutto la bellezza. Negli ultimi anni però, anche a causa dell'emergere del problema dell'anoressia nel mondo della moda, pare ci sia stata una lenta e silenziosa inversione di tendenza. Sempre più spesso si vedono modelle dalle forme generose posare sulle copertine delle riveste patinate, donne vere che ricordano al mondo che essere donna significa avere le curve. 
A dirla tutta è un fenomeno maggiormente diffuso negli Stati Uniti perchè in Europa è ancora semisconosciuto ma è sicuramente una svolta che può davvero rivoluzionare la moda. 
Belle, in salute e ricche, non hanno davvero nulla da invidiare alle loro colleghe scheletriche...anzi!
Tra le modelle Curvy o Over Size i nomi più noti sono quelli di Jennie Runk e Tara Lynn.

Modella curvy scelta per la nuova campagna del marchio H&M, Jennie Runk ha cominciato a sfilare portando una taglia 42. “Ero una 42: o scendevo alla 36 o salivo alla 44. Non ho mai pensato di perdere tutto quel peso: sapevo che non sarebbe stato sano e non avevo intenzione di farlo” ha recentemente dichiarato la Runk. 


1,78 di altezza, Jennie oscilla tra una taglia 46 e una 48...e non le crea alcun problema. 


“Non ho nessun problema con il termine ‘taglia forte’ - ha detto - l’unico problema è che è connotato negativamente, ma non ci dovrebbe essere nulla di male a essere una taglia forte”.



Tara Lynn è invece una famosa modella taglia 50 che nel corso della sua carriera ha conquistato numerose copertine come quelle di Vogue Italia, Glamour, Elle, Vanity Fair e V Magazine.


Benchè sia ben lontana dallo stereotipo della Top Model "classica", è una delle più richieste dai più importanti fotografi come Patrick Demarchelier, Steven Meisel e David Oldham.



Viso d’angelo, occhi color verdazzurro e corpo ben proporzionato, è stata il volto della campagna estiva 2013 del brand per donne curvy Addition Elle.


Lei e le altre modelle Curvy, benchè siano un modello inarrivabile di bellezza e successo al pari delle colleghe Slim, sono però sentite come maggiormente rappresentative delle donne, le donne vere che grazie a loro possono finalmente credere che bellezza non è solo sinonimo di magrezza.


FENIA DI PIETRO

Commenti