• In evidenza •

Halloween 2021: i make-up più iconici a cui ispirarsi quest'anno

  (Beauty)Trick or Treat? Si avvicina la notte più terrificante dell'anno, occorre sguinzagliare la fantasia! ____________________ Una sola cosa è certa: seppur non sia una festività tipicamente italiana, la notte di Halloween è uno tra gli eventi più attesi dell'anno e non ha decisamente faticato ad entrare nei nostri cuori sin da quando, da bambini, non siamo venuti a conoscenza della sua esistenza, di un'occasione con un non so che di magico dove potersi travestire da mostriciattoli irriconoscibili e scorazzare in giro con gli amichetti a fare baldoria. Quanto ci si diverte poi ad intagliare le zucche, dando loro buffe espressioni, come  manifestazione della propria creatività? Per non parlare poi di tutti quei dolcetti -pare proprio che ogni occasione sia buona per mangiare-. Se non altro, la festa di Halloween è una ferma scusante per avvicinarci a quel mondo sinistro ed oscuro il quale rifuggiamo ma che al contempo, è innegabile, ci attira terribilmente. Ebbene, essa

Largo alle Modelle Curvy


Il mondo della moda è spesso identificato con il concetto di magrezza: gli stilisti puntano su modelle sempre più magre e sempre più giovani e la taglia 42 sembra essere entrata nel mondo delle taglie forti. Una deriva davvero pericolosa cheporta ad identificare la magrezza con il successo, la forza e soprattutto la bellezza. Negli ultimi anni però, anche a causa dell'emergere del problema dell'anoressia nel mondo della moda, pare ci sia stata una lenta e silenziosa inversione di tendenza. Sempre più spesso si vedono modelle dalle forme generose posare sulle copertine delle riveste patinate, donne vere che ricordano al mondo che essere donna significa avere le curve. 
A dirla tutta è un fenomeno maggiormente diffuso negli Stati Uniti perchè in Europa è ancora semisconosciuto ma è sicuramente una svolta che può davvero rivoluzionare la moda. 
Belle, in salute e ricche, non hanno davvero nulla da invidiare alle loro colleghe scheletriche...anzi!
Tra le modelle Curvy o Over Size i nomi più noti sono quelli di Jennie Runk e Tara Lynn.

Modella curvy scelta per la nuova campagna del marchio H&M, Jennie Runk ha cominciato a sfilare portando una taglia 42. “Ero una 42: o scendevo alla 36 o salivo alla 44. Non ho mai pensato di perdere tutto quel peso: sapevo che non sarebbe stato sano e non avevo intenzione di farlo” ha recentemente dichiarato la Runk. 


1,78 di altezza, Jennie oscilla tra una taglia 46 e una 48...e non le crea alcun problema. 


“Non ho nessun problema con il termine ‘taglia forte’ - ha detto - l’unico problema è che è connotato negativamente, ma non ci dovrebbe essere nulla di male a essere una taglia forte”.



Tara Lynn è invece una famosa modella taglia 50 che nel corso della sua carriera ha conquistato numerose copertine come quelle di Vogue Italia, Glamour, Elle, Vanity Fair e V Magazine.


Benchè sia ben lontana dallo stereotipo della Top Model "classica", è una delle più richieste dai più importanti fotografi come Patrick Demarchelier, Steven Meisel e David Oldham.



Viso d’angelo, occhi color verdazzurro e corpo ben proporzionato, è stata il volto della campagna estiva 2013 del brand per donne curvy Addition Elle.


Lei e le altre modelle Curvy, benchè siano un modello inarrivabile di bellezza e successo al pari delle colleghe Slim, sono però sentite come maggiormente rappresentative delle donne, le donne vere che grazie a loro possono finalmente credere che bellezza non è solo sinonimo di magrezza.


FENIA DI PIETRO

Commenti